PrevisioniPrimo piano

ONDATA di CALDO: da DOMENICA nuovo CAMBIO di scenario

Una nuova perturbazione porterà temporali a partire dal Nord e un progressivo calo delle temperature

La quarta ondata di caldo della stagione sarà intensa ma non durerà molto. L’apice del caldo verrà raggiunto tra venerdì e sabato, poi le cose cambieranno in modo netto. Il fine settimana, infatti, si chiuderà con una giornata di domenica all’insegna di un cambiamento della situazione, in particolare sulle regioni settentrionali che verranno raggiunte da una perturbazione (la numero 6 del mese) che porterà temporali sparsi soprattutto tra Lombardia, Emilia e Nordest con fenomeni localmente intensi accompagnati da forti raffiche di vento e rischio grandine.

Il Centro-sud vedrà ancora condizioni di tempo stabile e soleggiato e ancora molto caldo con temperature che potranno di nuovo toccare picchi attorno ai 35-38 gradi.
Al Nord invece è previsto un primo calo termico ma con valori massimi che ancora andranno a superare facilmente i 30 gradi.

A inizio settimana fine del caldo intenso anche nel resto dell’Italia

La perturbazione all’inizio della settimana tenderà a muoversi verso i Balcani interessando marginalmente anche la Penisola in particolare lunedì saranno interessate le regioni centrali con dei temporali soprattutto nelle aree interne mentre martedì in maniera ancora più marginale verrà interessato il Sud. Durante il suo tragitto la perturbazione determinerà un graduale calo delle temperature anche al Centro-sud con conseguente cessazione dell’ondata di caldo. Seguiranno giornate più stabili grazie al ripristino dell’alta pressione.

Tags

Articoli correlati

Back to top button