PrevisioniPrimo piano

Nei prossimi giorni ancora qualche TEMPORALE, ecco dove

Le condizioni meteo diventeranno più stabili soprattutto a partire da venerdì per l'arrivo dell'Anticiclone delle Azzorre

L’Italia, dopo questa intensa fase di maltempo, rimane interessata da un’onda di bassa pressione e da un’atmosfera leggermente instabile a cui gradualmente si sostituirà un’area anticiclonica, in estensione a iniziare dal Centro-Nord. Locali episodi di instabilità, per lo più a ridosso di rilievi,  potranno interessare mercoledì il Nord e, tra giovedì e venerdì, l’Appennino e la Sicilia. Si va comunque, negli ultimi giorni della prima settimana di settembre, verso una fase complessivamente tranquilla con l’Anticiclone delle Azzorre esteso fino al nostro Paese garante di stabilità e temperature in rialzo ma vicine alla norma, senza nessun rischio di caldo fastidioso.

Le previsioni meteo fino al primo weekend di settembre

Mercoledì nuvolosità variabile in tutto il Paese con schiarite più ampie al Centro-Sud. Possibilità di piogge isolate o locali temporali al Nord, più probabili nella prima parte della giornata sulle Prealpi venete, la fascia prealpina lombarda e l’Emilia orientale. Nel pomeriggio rovesci isolati su Trentino Alto Adige, Alpi orientali, Emilia e Lombardia orientale. Alla sera qualche pioggia sulla parte occidentale del Piemonte.
Temperature minime in aumento al Centro-Nord, in leggero calo al Sud. Massime in lieve calo al Nord e sulla Sicilia; senza grandi variazioni altrove. Venti in prevalenza deboli, a parte qualche rinforzo di Maestrale intorno al Canale d’Otranto e sull’ovest della Sardegna. Mari in prevalenza calmi o poco mossi.

Giovedì al Centro-Nord e in Sardegna il tempo sarà stabile e soleggiato, salvo qualche nuvola in più al mattino sulle regioni di Nord-Ovest, con possibili pioviggini nel Cuneese. Cielo generalmente più nuvoloso al Sud e in Sicilia, con il rischio di brevi rovesci nelle zone interne dell’isola. Le temperature subiranno un lieve aumento.

Nella giornata di venerdì l’alta pressione guadagnerà terreno, portandosi sull’Italia e garantendo così tempo soleggiato soprattutto sulle regioni del Centro-Nord. Qualche fenomeno sarà possibile, invece, in Sicilia tra venerdì e sabato, specie nei settori interni. La rimonta dell’anticiclone farà aumentare le temperature, scese per l’arrivo dell’aria più fresca, riportandole su valori estivi nel corso del weekend.

Tags

Articoli correlati

Back to top button