CopertinaPrevisioni

Meteo, i TEMPORALI tornano a MINACCIARE l’Italia: le zone a rischio

La seconda parte della settimana sarà decisamente movimentata dal punto di vista meteo: torna il rischio di forti temporali e grandinate

Dopo giornate con sole protagonista, le condizioni meteo stanno per cambiare in modo sensibile con il ritorno di piogge e temporali che in alcuni casi potranno rivelarsi particolarmente intensi.

L’instabilità meteo aumenterà in particolare sul Nord Italia soprattutto dalla seconda parte della giornata di oggi, quando a ridosso delle Alpi transiterà la coda di una perturbazione, e i temporali non molleranno la presa fino al fine settimana.

La tendenza meteo per i prossimi giorni e il weekend

meteo mercoledì

Le previsioni meteo per le prossime ore

Nella prima parte della giornata prevarrà ancora un tempo soleggiato e caldo in gran parte dell’Italia. Al mattino qualche annuvolamento più significativo all’estremo Nord-Est e sulla Calabria tirrenica.
Nel pomeriggio qualche isolato temporale in sviluppo su Alpi e Prealpi lombarde e orientali, con possibili sconfinamenti sull’alta pianura veneto-friulana. Non si esclude che locali rovesci si sviluppino anche sulle altre zone alpine e sull’Appennino settentrionale. In serata i temporali potranno propagarsi su gran parte della pianura lombardo – veneta e sul nord dell’Emilia: ci sarà il rischio di fenomeni di forte intensità.

mercoledì meteo temporali

Le previsioni per tutte le regioni

Le temperature saranno stazionarie o in ulteriore lieve aumento: sarà una giornata di caldo afoso, con picchi fino a 34-35 gradi sulla bassa pianura padana, nelle regioni tirreniche, al Sud e sulle Isole maggiori. I venti saranno per lo più deboli e a prevalente regime di brezza, con locali rinforzi di Maestrale al Sud e in Sicilia e possibili raffiche in prossimità dei temporali. I mari saranno in prevalenza calmi o poco mossi, con l’eccezione del Canale d’Otranto e dello Ionio orientale che resteranno localmente mossi.

L’allerta meteo

Per la giornata di oggi, la Protezione Civile ha diramato l’allerta gialla per rischio temporali su alcuni settori di Lombardia, Piemonte e Veneto.

  • Lombardia: Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali
  • Piemonte: Valli Varaita, Maira e Stura, Pianura Cuneese, Valle Tanaro
  • Veneto: Alto Piave
Fonte: Protezione Civile

Le previsioni per domani

Al mattino tempo in prevalenza soleggiato al Centro-Sud e sulle Isole maggiori, nuvolosità sparsa sulle regioni settentrionali. Tra la tarda mattinata e il pomeriggio potranno svilupparsi rovesci e temporali sulle Alpi, sull’Appennino settentrionale e sulla pianura piemontese, veneta ed emiliana. I fenomeni tenderanno poi a estendersi anche sulla pianura lombarda, specie in serata.
Nella seconda parte della giornata anche i rilievi marchigiani e abruzzesi potranno essere interessati da locali temporali, possibili anche in Liguria tra tarda sera e notte.

Ancora elevato il rischio di fenomeni di forte intensità, con temporali accompagnati anche da grandinate e da forti raffiche di vento.

meteo piogge giovedì

Temperature in lieve calo al Nord, ma con punte di 30-33 gradi; al Centro-Sud e sulle Isole maggiori saranno ancora possibili picchi massimi intorno ai 35 gradi. Venti a prevalente regime di brezza, mari generalmente poco mossi.

Leggi anche:

CALDO, mercoledì 3 CITTÀ da bollino ARANCIONE

TORNADO DOPPIO in Canada: momenti di PANICO nell’Ontario [VIDEO]

Gli approfondimenti di IconaClima:

Petroliera Safer, la “bomba ecologica” al largo dello Yemen sta per esplodere

La deforestazione europea è alle stelle, come si può correre ai ripari?

Ghiaccio artico, estensione mai così bassa a metà luglio negli ultimi 40 anni

Tags

Articoli correlati

Back to top button