PrevisioniPrimo piano

Meteo, per vedere qualche nuvola più significativa dovremo attendere Pasquetta

Fino a Pasqua dominio incontrastato dell'alta pressione sull'Italia: tanto sole e clima molto mite

Si preannuncia una seconda parte della settimana all’insegna del clima da primavera inoltrata. Merito dell’alta pressione, che ci terrà compagnia almeno fino alla giornata di Pasqua. Per Pasquetta, invece, un suo indebolimento porterà a qualche nube in più sul nostro Paese. Nel dettaglio, quella di mercoledì sarà una bella giornata di sole dappertutto. Soltanto un po’ di nubi su Lazio, Appennino meridionale e nelle zone interne di Sicilia e Sardegna. I venti soffieranno deboli, avremo ancora il mare un po’ mosso tra il Canale d’Otranto e lo Ionio. Già mercoledì al Centro-Nord toccheremo punte di 22-23 gradi: i valori saranno in generale in leggero, ulteriore aumento. Da giovedì, poi, questo dominio dell’alta pressione si assocerà ad aria progressivamente più mite: le temperature andranno dunque sopra le medie stagionali, soprattutto al Centro-Nord, con locali punte che, specialmente verso la fine della settimana, cominceranno ad avvicinarsi ai 25 gradi. Le giornate saranno prevalentemente soleggiate da Nord a Sud: un po’ di nuvole sui monti, più probabili in Sardegna, sull’Appennino meridionale e sulle Alpi centro-orientali, ma senza il rischio di piogge. Domenica, giornata di Pasqua, avremo un’altra bella giornata di sole, con qualche velatura in più, primo segnale di un parziale indebolimento dell’alta pressione nei primi giorni della prossima settimana. Ecco che nel giorno di Pasquetta, lunedì, aumenteranno le nuvole, ma sempre in un contesto soleggiato e con clima mite.

Tags

Articoli correlati

Back to top button