PrevisioniPrimo piano

Meteo, Pasqua con tanto sole e caldo, ma da Pasquetta si profila un cambiamento

Dopo un weekend di Pasqua soleggiato ed eccezionalmente caldo, la situazione meteo cambierà a partire da Pasquetta

Nel weekend di Pasqua l’alta pressione garantirà condizioni meteo ancora stabili e soleggiate, accompagnate da temperature particolarmente elevate per la stagione, ma da Pasquetta osserveremo i primi segnali di cambiamento. Vediamo nei dettagli cosa succederà tra Pasqua e Pasquetta con le previsioni dei meteorologi di Meteo Expert.

Le previsioni meteo per Pasqua e Pasquetta

Quella di Pasqua sarà una giornata caratterizzata dal bel tempo, con tanto sole praticamente ovunque. Sarà possibile osservare sottili velature in transito, nel corso della giornata, in Sardegna e tra le regioni del Nord Italia e la Toscana. Nel pomeriggio nuvole, innocue, si svilupperanno poi sulle zone alpine e sulle zone interne e montuose delle regioni centro-meridionali.

Sarà una domenica particolarmente calda, con valori ben superiori alle medie stagionali in tutta Italia. La colonnina di mercurio raggiungerà valori elevati soprattutto al Nord e lungo le regioni tirreniche, dove si potranno osservare valori massimi intorno ai 25 gradi. Le temperature saranno leggermente più contenute sulle regioni del medio Adriatico, al Sud e nelle Isole maggiori, dove si attendono massime per lo più comprese tra i 19 e i 22-23 gradi.

Con la giornata di Pasquetta assisteremo invece a un generale aumento della nuvolosità, anche si tratterà per lo più di nubi medio-alte e innocue: non si prevedono infatti piogge significative, ma il cielo potrà risultare a tratti parzialmente nuvoloso.

Le nuvole in arrivo sono in realtà la parte più avanzata di una perturbazione atlantica, che secondo gli ultimi aggiornamenti attraverserà probabilmente molte delle nostre regioni tra la fine di lunedì e la giornata di martedì. Al momento sembra che il sistema perturbato sia destinato a coinvolgere soprattutto le regioni centro-meridionali, dove probabilmente porterà alcune piogge. L’evoluzione tuttavia è ancora incerta e i prossimi aggiornamenti ci permetteranno di conoscere maggiori dettagli circa le tempistiche e le zone interessate dal peggioramento.

Il cambio di rotta sarà sensibile anche dal punto di vista termico, perché martedì, subito dopo il passaggio della perturbazione, osserveremo un rinforzo dei venti settentrionali. Le temperature caleranno ovunque, e in modo più evidente lungo il versante adriatico dove probabilmente torneremo a registrare valori anche al di sotto delle medie stagionali.

Tags

Articoli correlati

Back to top button