CopertinaPrevisioni

Meteo, TEMPORALI in estensione verso il Centro Italia: le zone a rischio

Dopo il maltempo che ieri ha colpito il Nord, anche parte del Centro oggi sarà nel mirino dei temporali

Dopo aver portato molti temporali al Nord, oggi la perturbazione influenzerà le condizioni meteo anche su parte delle regioni centrali. In seguito si sposterà verso la Penisola balcanica e, mercoledì, farà sentire i suoi effetti residui su alcune zone dell’estremo Sud.
Anche le regioni centro-meridionali vanno incontro dunque a un’attenuazione del caldo, concessa anche dall’afflusso di una massa d’aria un po’ più fresca che segue la perturbazione, ma la tregua dalla calura è destinata a durare poco: qui la tendenza meteo per i prossimi giorni.

Controlla la situazione in tempo reale con il RADAR METEO

Le previsioni per le prossime ore

Oggi tempo in miglioramento al Nord-Ovest, con residui rovesci sulla Lombardia orientale e, al mattino, anche nel Levante ligure. Al Nord-Est e in Emilia Romagna rovesci o temporali sparsi, anche di forte intensità e con violente raffiche di vento. Maltempo in attenuazione in serata.

Al Centro nuvole in aumento a iniziare dai settori occidentali: locali rovesci o temporali si svilupperanno sul nord della Toscana e sul nord delle Marche, nella seconda parte della giornata isolati fenomeni potranno coinvolgere anche Abruzzo e Molise.

Al Sud tempo sempre in prevalenza soleggiato, con tendenza a un moderato aumento della nuvolosità a iniziare da Sardegna, Campania e nord della Puglia. Possibili temporali in serata sul nord della Puglia.

Le temperature massime caleranno al Nord-Est e al Centro, con valori non oltre i 30-31 gradi e anche sotto le medie al Nord-Est. Caldo in attenuazione anche sul basso Tirreno, mentre su Ionio e Sicilia sono attese ancora punte di 35-38 gradi. Venti ancora in prevalenza deboli, con possibili raffiche intense nelle aree temporalesche.
Mari: localmente mossi il Ligure e il Mare di Sardegna, poco mossi o quasi calmi gli altri.

La Protezione Civile ha diramato l’allerta gialla per rischio temporali su:

  • Emilia Romagna: Pianura emiliana centrale, Bacini emiliani occidentali, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Bacini emiliani orientali, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Bacini emiliani centrali
  • Friuli Venezia Giulia: Bacino di Levante / Carso, Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino del Livenza e del Lemene
  • Lombardia: Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi orientali, Alta pianura orientale
  • Toscana: Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Bisenzio e Ombrone Pt, Etruria-Costa Nord, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca, Versilia, Valtiberina
  • Veneto: Adige-Garda e monti Lessini, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Alto Piave

È allerta gialla anche per rischio idrogeologico, su:

  • Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani orientali, Bacini romagnoli, Bacini emiliani centrali
  • Toscana: Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Bisenzio e Ombrone Pt, Etruria-Costa Nord, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca, Versilia, Valtiberina

Le previsioni meteo per domani

Mercoledì residui episodi di instabilità, con possibili isolati rovesci o temporali, potranno verificarsi soprattutto nella prima parte della giornata, in Puglia e Basilicata.
Sul resto d’Italia prevarranno le schiarite, che in Toscana e lungo l’Adriatico saranno alternate a temporanei annuvolamenti. Tra sera e notte schiarite sempre più ampie e diffuse.

meteo mercoledì

Temperature massime in rialzo al Nord-Est, in calo al Sud e in Sicilia dove si attenua la calura. Valori non oltre i 30-32 gradi al Centro-Nord, i 33-35 gradi al Sud e nelle Isole. Venti nord-occidentali localmente moderati su medio e basso Adriatico, Tirreno e Isole, dove i mari saranno fino a mossi.

 

Leggi anche:

NUOVA FIAMMATA AFRICANA: sta per tornare l’Anticiclone

Gli approfondimenti di IconaClima:

Amnesty International sull’emergenza climatica: la più grande violazione intergenerazionale dei diritti umani

Tags

Articoli correlati

Back to top button