CopertinaPrevisioni

Meteo: CALDO INTENSO al Centro-Sud, ma ancora per poco

Dopo i forti temporali migliora il tempo al Nord, ma sull'Italia continuano ad affluire venti freschi settentrionali

Il caldo intenso resta il protagonista meteo sulle Isole maggiori e al Centro-Sud, dove nelle ore più calde sarà ancora possibile registrare picchi intorno ai 35 gradi. Ma anche qui le cose stanno per cambiare: dopo il transito della perturbazione numero 4 di luglio, infatti, sull’Italia hanno iniziato ad affluire venti settentrionali: già nella giornata di ieri queste correnti più fresche hanno determinato un calo delle temperature al Nord e tra domani e martedì concederanno una tregua dal caldo intenso anche al resto del Paese.

Le previsioni meteo per oggi

In mattinata nuvolosità irregolare su Piemonte occidentale, Emilia Romagna, Marche e Abruzzo; possibili piogge isolate su Cuneese, Marche meridionali e rilievi abruzzesi; ampie schiarite nel resto del Paese. Nel pomeriggio brevi rovesci o temporali isolati si svilupperanno sulle zone montuose di Lazio e Abruzzo, mentre il tempo sarà in prevalenza soleggiato nel resto d’Italia, fatto salvo annuvolamenti sulle aree prealpine  e sull’Appennino meridionale.

Per la giornata di oggi è stata diramata l’allerta meteo fino ad arancione. Il bollettino.

Temperature minime in calo al Nord. I valori massimi saranno in rialzo in Liguria, in diminuzione sul resto del Nord e sulle regioni centrali adriatiche; in calo lieve anche in Umbria, nelle zone interne della Toscana e sul nord della Puglia. Clima ancora molto caldo sul resto del Sud, lungo il medio Tirreno e sulle Isole maggiori dove si potranno localmente raggiungere massime di 33-34 gradi.

Venti moderati orientali in val padana, settentrionali sulle regioni peninsulari, con rinforzi sul medio e basso mare Adriatico. Saranno mossi l’Adriatico e l’alto Ionio, in prevalenza poco mossi gli altri mari.

meteo domenica

Le previsioni meteo per lunedì

La nuova settimana si aprirà domani con tempo nel complesso stabile e soleggiato. Faranno eccezione alcune velature in transito e addensamenti più compatti a ridosso dei monti, associati comunque a scarso rischio di pioggia.

Temperature in calo al Centro-Sud: massime sempre sotto i 30 gradi al Nord e lungo il versante adriatico, locali picchi di 32-33 gradi sul medio Tirreno e sulle Isole maggiori. Venti ancora a tratti moderati settentrionali al Centro-Sud, orientali sulla bassa pianura padana. Mossi o localmente molto mossi il Mare Ionio orientale e il Canale d’Otranto; mossi basso Adriatico, Ligure occidentale, Mare di Corsica e mari a nord della Sardegna; in prevalenza poco mossi i restanti bacini.

Gli approfondimenti di IconaClima:

Crisi climatica: il superamento della soglia di 1,5°C è sempre più probabile

Riscaldamento globale, gli ecosistemi produrranno più metano del previsto

Momentum for change, 15 progetti che ci fanno sperare in un futuro sostenibile

Tags

Articoli correlati

Back to top button