CopertinaPrevisioni

Meteo, CALDO in aumento e qualche temporale: ecco dove

Caldo protagonista per tutta la settimana di Ferragosto: forte anche il disagio provocato dall'afa

Sarà il caldo il protagonista meteo della settimana di Ferragosto: l’anticiclone nord-africano sta infatti avanzando sull’Italia con il suo carico di aria rovente e ha dato inizio alla terza ondata di caldo dell’estate 2020.

Inizialmente i suoi effetti si faranno sentire soprattutto al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e in Sardegna, dove fino a mercoledì il termometro resterà stabilmente posizionato attorno alla soglia dei 35 gradi.

meteo caldo

Nella seconda parte della settimana sarà il turno del Centro-Sud e delle Isole maggiori: qui le temperature potranno superare i 35 gradi e avvicinarsi anche ai 40, con la prospettiva, dunque, di un clima rovente proprio nel weekend di Ferragosto.

Non mancheranno i temporali, avvertono i meteorologi: l’accumulo di calore e umidità nei bassi strati favorirà un aumento dell’instabilità. Inizialmente i temporali si svilupperanno attorno ai rilievi del Nord e lungo la dorsale appenninica, ma tra mercoledì e giovedì interesseranno localmente anche la valle padana.

Oggi il tempo sarà prevalentemente soleggiato e caldo su tutte le regioni; afa e foschia al Nord. Nelle ore pomeridiane o verso sera sulle aree alpine e sull’Appennino emiliano si svilupperanno alcuni temporali di calore. Temporali pomeridiani isolati saranno possibili anche nelle zone interne del Lazio e della Toscana e sui rilievi di Calabria e Sicilia. Temperature senza grandi variazioni: registreremo valori superiori alla norma in Sardegna e sulle regioni centro-settentrionali. I venti soffieranno per lo più deboli o a regime di brezza, moderati orientali sul Canale di Sardegna, dove si assisterà anche a un aumento del moto ondoso. In generale saranno calmi o poco mossi gli altri mari.

Per la giornata di oggi la Protezione Civile ha diramato l’allerta meteo gialla sui seguenti settori:

  • per rischio idraulico su
    Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale
  • per rischio temporali su
    Abruzzo: Bacino dell’Aterno, Marsica, Bacino Alto del Sangro
    Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D
    Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale
    Lombardia: Media-bassa Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Alta Valtellina, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali
    Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie
    Veneto: Adige-Garda e monti Lessini, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano, Alto Piave
  • per rischio idrogeologico su
    Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie
meteo allerta martedì
Fonte: Protezione Civile

Le previsioni meteo per domani

Anche durante la giornata di mercoledì le condizioni meteo saranno decisamente estive, con tempo soleggiato e caldo su praticamente tutto il Paese; sulle regioni settentrionali clima afoso e, localmente, cielo più nuvoloso. Nelle ore pomeridiane o verso sera si svilupperanno alcuni temporali di calore sull’Appennino emiliano e sulle aree alpine, specie quelle centro-orientali. Nel pomeriggio, occasionali temporali saranno possibili anche sull’alta pianura veneta e sui rilievi di Calabria e Sicilia. Nella notte possibili temporali sulla pianura piemontese e sull’ovest della Lombardia.

Localmente le temperature caleranno al Nord, mentre il caldo aumenterà al Sud e in Sardegna. I venti saranno per lo più deboli o a regime di brezza, moderati orientali sul Canale di Sardegna: qui il mare sarà mosso o molto mosso, mentre gli altri bacini saranno calmi o poco mossi.

Leggi anche:

Stelle cadenti, il picco deve ancora arrivare: tutti i dettagli

Mauritius, l’impatto ambientale dello sversamento di petrolio

Tags

Articoli correlati

Back to top button