CopertinaPrevisioni

Meteo, c’è ancora il rischio di QUALCHE TEMPORALE: ecco dove

I temporali non mollano del tutto la presa sull'Italia: l'atmosfera resterà leggermente instabile fino a venerdì

Anche se l’Italia non deve più fare i conti con il forte maltempo che ha segnato la fine di agosto, in questi primi giorni di settembre le condizioni meteo sono ancora influenzate da un’atmosfera leggermente instabile e da un clima piuttosto fresco. Un cambiamento più significativo si profila per la fine della settimana, quando l’Anticiclone delle Azzorre si estenderà sul nostro Paese dando il via a una fase soleggiata e più calda. Le temperature resteranno comunque vicine alla norma, senza il rischio di nuove ondate di caldo estremo.

Gli aggiornamenti per i prossimi giorni

Le previsioni per le prossime ore

Condizioni meteo più stabili al Centro-Sud, dove però ci saranno un po’ di nuvole, dense soprattutto sulle Isole maggiori e, nel pomeriggio, anche nel settore peninsulare. Al Nord nuvolosità variabile, con schiarite più ampie sulle coste della Liguria. Nella prima parte della giornata rovesci isolati sul Veneto e sulla fascia prealpina lombarda: nel pomeriggio rovesci sparsi e locali temporali lungo le Alpi, rovesci isolati in Emilia, nell’est della Lombardia e nell’entroterra veneto. La sera qualche pioggia anche sulla pianura piemontese.

Temperature minime in lieve rialzo al Centro-Nord, in calo su Sicilia ed estremo Sud; massime in lieve calo al Nord e sulla Sicilia, senza grosse variazioni altrove. Venti per lo più deboli e mari in prevalenza poco mossi.

Per la giornata di oggi la Protezione Civile ha diramato un’allerta gialla su settori del Veneto per il passaggio della piena del fiume Adige. In particolare è prevista una ordinaria criticità per rischio idraulico sui settori del Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige.

Le previsioni meteo per domani

Su Sardegna, Campania, Puglia e sulle regioni centro-settentrionali, giovedì il tempo sarà abbastanza soleggiato. All’estremo Sud e sulla Sicilia cielo irregolarmente nuvoloso; al mattino qualche addensamento anche sulle pianure del Nord-Ovest. Al mattino possibilità di pioviggini sul Cuneese; in giornata brevi rovesci o isolati temporali lungo l’Appennino, sui rilievi del Friuli e della Sicilia settentrionale.

meteo giovedì temperature

Temperature per lo più in contenuto aumento. Venti in prevalenza deboli, con qualche locale rinforzo di Maestrale sul medio e basso Adriatico; mari in generale poco mossi.

Gli approfondimenti di IconaClima:

Il Ghiacciaio della Marmolada scomparirà entro il 2050

Gli incendi sono aumentati vertiginosamente. In particolare è a rischio l’Amazzonia

Mauritius, continuano a morire delfini. Greenpeace chiede indagine urgente

Tags

Articoli correlati

Back to top button