CopertinaPrevisioni

Inizio settimana con SOLE e CALDO, ma i TEMPORALI sono dietro l’angolo

L'alta pressione tenderà ad indebolirsi a metà settimana, con un aumento dell'instabilità sulle regioni settentrionali

Questo inizio di settimana sarà contraddistinto da una fase meteorologica più stabile e con caldo in graduale aumento grazie all’alta pressione in rinforzo sull’Italia e sull’Europa meridionale. Le temperature, infatti, tornano a salire, riportandosi su livelli da piena estate soprattutto al Centro-Sud dove, nei prossimi giorni, si attesteranno su valori al di sopra della norma, ma senza raggiungere picchi esagerati.

Al Nord, a partire da metà settimana si osserverà di nuovo un’attenuazione della calura, complice una fase meteorologica più movimentata e un’atmosfera via via sempre più instabile. In particolare, tra la fine di mercoledì e la giornata di giovedì, per il passaggio della coda di una perturbazione atlantica in transito Oltralpe (la n.6 del mese). Una seconda e più intensa fase temporalesca viene al momento confermata tra la seconda parte di venerdì e la giornata di sabato, associata ad un’altra e più attiva perturbazione atlantica (la n.7), che potrebbe marginalmente coinvolgere anche le regioni centrali.

Le previsioni meteo delle prossime ore

Giornata all’insegna del sole e del clima estivo su tutta l’Italia. Segnaliamo qualche banco nuvoloso basso sulla Liguria centrale, specie nelle ore centrali della giornata. Nel pomeriggio locali addensamenti attorno ai rilievi del Nord-Est. Temperature in aumento, più sensibile sulle regioni orientali e al Sud. Venti di debole intensità a regime di brezza.

Martedì tanto sole e caldo in aumento, afoso al Nord

Sulla gran parte delle regioni tempo generalmente stabile e soleggiato; in Liguria un po’ di nuvolosità bassa, più densa al mattino. Nel corso della giornata sviluppo di nuvolosità cumuliforme sulle aree alpine, dove, tra tardo pomeriggio e sera, si  potranno osservare brevi rovesci e locali temporali di calore, meno probabili sulle Alpi piemontesi.

Temperature in ulteriore leggero aumento, con caldo più afoso sulle regioni settentrionali. Venti: di debole intensità e a prevalente regime di brezza, salvo temporanei rinforzi di Maestrale al Sud e sui mari prospicienti e da est nel Canale di Sardegna. Mari: ancora localmente mossi il Canale d’Otranto e lo Ionio orientale; calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Tags

Articoli correlati

Back to top button