CopertinaPrevisioni

Il CALDO INTENSO non dà tregua all’ITALIA: clima sempre più ROVENTE

La calura al Nord è accentuata dall'afa, al Centro-Sud e nelle Isole è possibile andare oltre i 40 gradi

Il caldo intenso non dà tregua all’Italia, attraversata da Nord a Sud da temperature elevate. Anche oggi e domani il termometro salirà fino a 40 gradi, in particolare al Centro-Sud e nelle Isole, mentre nelle zone interne è localmente possibile andare oltre. Clima molto afoso al Nord.

Meteo per le prossime ore: caldo intenso, soprattutto sulle regioni del Centro-Sud e nelle Isole

Oggi si avrà un tempo prevalentemente soleggiato ed estremamente caldo su tutta l’Italia; al Nord clima molto afoso. Nelle ore più calde della giornata, locale sviluppo di nuvolosità cumuliforme attorno alle zone montuose, dove non si escludono isolati e brevi temporali di calore, ancora una volta più probabili nel settore alpino ma, occasionalmente, anche lungo la dorsale appenninica.
Per l’Emilia Romagna è stata diramata l’allerta gialla per rischio temporali sui settori di Pianura emiliana centrale, Bacini emiliani occidentali, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Bacini emiliani orientali, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Bacini emiliani centrali.

Temperature: massime in lieve aumento al Nord, dove si toccheranno diffusamente i 35-36 gradi. Punte fino a 38-40 gradi nelle aree interne del Centro-Sud e delle Isole, localmente superiori sulla Sardegna e tra Lazio e Abruzzo.

Venti in prevalenza di debole intensità e a regime di brezza. Mari: localmente mossi Canale d’Otranto e Canale di Sardegna; calmi o poco mossi gli altri bacini.

Meteo per sabato: caldo e afa in aumento, possibilità di brevi temporali su Alpi e Appennino

Al mattino cielo sereno o poco nuvoloso ovunque. Nelle ore pomeridiane modesto e temporaneo aumento delle nubi su Alpi e Appennini, con soltanto il rischio di brevi temporali sull’Appennino centro-meridionale; non è escluso qualche sporadico e breve rovescio anche lungo le creste alpine.

Caldo e afa in aumento, con temperature in rialzo e ben oltre le medie, sia nei valori minimi che in quelli massimi. Punte di 34-36 gradi al Nord, 36-39 gradi al Centro-Sud e fino a 40-41 nelle zone interne delle Isole.

Venti deboli a regime di brezza, con rinforzi di Maestrale nel Canale d’Otranto e nel Canale di Sicilia, che risultano localmente mossi. Calmi o poco mossi i restanti bacini.

Tags

Articoli correlati

Back to top button