Notizie ItaliaPrevisioni

Gennaio si chiude con caldo anomalo e poche piogge

L'inverno prosegue senza freddo: tra domenica e lunedì impennata delle temperature

Nei prossimi giorni non arriveranno grossi colpi di scena a livello meteo sull’Italia. Proseguirà dunque questo anomalo inverno caratterizzato da assenza di freddo intenso, pochissime piogge con nevicate degne di questo nome solo in montagna. Tra venerdì e sabato una debole perturbazione porterà qualche pioggia non intensa su parte del Centro-nord, il tutto accompagnato da una massa d’aria umida e mite di origine atlantica. Tra domenica e lunedì le temperature potrebbero addirittura subire un’impennata con valori primaverili e punte addirittura fino a 18-20°C.

Le previsioni meteo per il 30 gennaio

Giovedì sarà una giornata di tempo stabile quasi ovunque con una prevalenza di tempo soleggiato sulle nostre regioni. Da segnalare al primo mattino locali nebbie sulla bassa pianura veneta, e un po’ di nuvole anche compatte su Liguria di levante, Umbria, zone interne della Toscana e del Lazio. Un po’ di nuvolosità potrà interessare anche la Sardegna e la Calabria tirrenica. Da pomeriggio le nuvole tenderanno ad aumentare al Nord e sulle regioni tirreniche con qualche goccia di pioggia sul nord della Toscana e sull’estremo Levante ligure. Qualche fiocco di neve sulla Val d’Aosta di confine. I venti, dopo le raffiche burrascose delle ultime ore, tenderanno ad attenuarsi. Temperature massime senza grandi variazioni e con valori sopra le medie stagionali.

Tags

Articoli correlati

Back to top button