CopertinaPrevisioni

CALDO ROVENTE sull’Italia: picchi di 38-40 gradi

Anticiclone Nord-Africano in rinforzo: al via la quarta ondata di caldo della stagione

Nuova ondata di caldo africano al via. L’Anticiclone nord-africano si rinforza nuovamente sul Mediterraneo centro occidentale e successivamente si espanderà anche verso l’Europa centrale, dopo il lieve indebolimento osservato negli ultimi giorni. Da oggi prenderà quindi il via una nuova intensa ondata di caldo che avrà il suo apice sabato e che si manifesterà con temperature eccezionalmente alte soprattutto sulla Sardegna. Nella seconda parte di sabato le Alpi verranno sfiorate da una perturbazione e sulle regioni settentrionali si inizierà ad osservare un calo delle temperature. Domenica un nucleo di aria fresca e instabile avanzerà verso il Nord Italia determinandovi una nuova fase temporalesca e una diminuzione più sensibile delle temperature. Con buona probabilità entro martedì l’ondata di calore si esaurirà anche sul resto del Paese.

Previsione per le prossime ore

Sulle regioni centro-meridionali e sulle isole cielo in prevalenza sereno; la giornata sarà soleggiata anche al Nord, nonostante annuvolamenti passeggeri al mattino su Alpi e Nordovest e un po’ di nuvolosità cumuliforme nel pomeriggio sui settori alpini centro orientali.
Temperature senza grosse variazioni in Sicilia; in aumento altrove, più marcato al sulla Sardegna occidentale e sulle zone interne della Penisola. Sono previsti picchi di 32-34°C in Val Padana, in Toscana, Umbria e Lazio. Valori fino a 36-37°C nella Sardegna occidentale.
Venti in generale deboli o a regime di brezza; moderati da est sul Canale di Sardegna, moderato Maestrale nel Canale d’Otranto.
Mari: moto ondoso in aumento nel canale di Sardegna; calmi o poco mossi gli altri bacini.

Previsione per venerdì 21 agosto

Tempo soleggiato e clima molto caldo su tutto il Paese, con modesta presenza di nubi al mattino al Nordovest e nel pomeriggio nelle zone alpine.
Temperature in aumento in tutte le regioni, sia nei valori minimi che massimi, più sensibile in Sardegna e al Centro-Nord. Nell’Isola le temperature massime potranno toccare i 40 gradi, specie sul lato occidentale dell’isola. Venti: moderati di Maestrale nel Canale d’Otranto; da est nel Canale di Sardegna; deboli o a regime di brezza altrove.
Mari: mosso o molto mosso il Canale di Sardegna; calmi o poco mossi gli altri bacini.

Tags

Articoli correlati

Back to top button