CopertinaPrevisioni

Atmosfera INSTABILE: tra oggi e domani ancora qualche TEMPORALE

Una debole perturbazione in transito oggi porta nuvole e qualche pioggia

La circolazione intorno all’Italia vede inizialmente ancora l’influenza di una bassa pressione centrata oltralpe (nei pressi della Polonia) e figlia dell’intensa perturbazione che ci ha interessato a fine agosto. Nell’ambito di questa circolazione si inserisce oggi una perturbazione (la n.1 del mese di settembre) che porterà una nuvolosità sparsa e un po’ di instabilità su parte del Nord. Domani l’instabilità interesserà soprattutto l’Appennino e i monti della Sicilia e venerdì solo l’Isola.

Da venerdì si conferma la graduale estensione dell’Anticiclone delle Azzorre verso il nostro Paese a iniziare dalle regioni centro-settentrionali. Le temperature, scese su valori anche sotto le medie stagionali, dopo gli ultimi lievi cali oggi al Nord e al Sud, riprenderanno a salire, specie negli ultimi giorni della settimana in coincidenza della rimonta anticiclonica. Non sono comunque previsti afflussi di aria particolarmente calda, per cui le temperature si riporteranno su valori estivi, ma difficilmente andranno oltre i 30-31 gradi. Tra la fine di domenica e lunedì l’alta pressione tenderà ad indebolirsi al Nord a causa dell’avvicinamento di una perturbazione alle regioni settentrionali.

Oggi rovesci e temporali su parte del Nord Italia

Al Centro-Sud nuvole in scorrimento a quote medio alte con tempo quindi solo parzialmente soleggiato; la nuvolosità potrà risultare più densa nelle isole, dal pomeriggio anche sul Sud peninsulare e tra Lazio, Abruzzo e Molise. Non è esclusa qualche pioggia isolata nei settori meridionali delle isole.

Al Nord nuvolosità variabile, con temporanee schiarite più probabili su Emilia Romagna e coste dell’Adriatico e della Liguria. Nella prima parte della giornata piogge o rovesci isolati tra Piemonte, Lombardia e Veneto; nel pomeriggio rovesci sparsi e locali temporali sulle aree montuose del Nord-Est e sull’Emilia occidentale, più isolati in pianura tra Emilia centrale, Lombardia, entroterra Veneto e a ridosso dei rilievi del Nord-Ovest. Verso sera qualche pioggia anche sulla pianura piemontese.

Temperature massime in lieve calo al Nord-Ovest e sulla Sardegna, senza grosse variazioni altrove; valori in generale compresi tra 23 e punte 26-29 gradi. Venti per lo più deboli con residui rinforzi da nord nel Salento. Mari: mosso il Canale d’Otranto, poco mossi gli altri.

Domani ancora qualche pioggia su Appennino, Foggiano e parte della Sicilia

Al mattino cielo nuvoloso in Emilia, sulle pianure del Nord-Ovest e al Sud e in Sicilia, senza piogge di rilievo; sulle altre zone tempo abbastanza soleggiato. Nel corso del pomeriggio nubi in diradamento al Nord, salvo per addensamenti sui rilievi del Nord-Est; temporaneo aumento della nuvolosità lungo l’Appennino. Brevi rovesci isolati saranno possibili sull’Appennino, sul Foggiano e sui monti della Sicilia settentrionale.

Temperature massime stazionarie o in lieve aumento: valori ancora leggermente sotto la media al Nord, nella media altrove con locali punte di 29-30 gradi al Sud e in Sicilia. Venti per lo più deboli, con locali rinforzi di Maestrale lungo l’Adriatico e intorno alle isole. Mari in prevalenza poco mossi.

Tags

Articoli correlati

Back to top button