Notizie mondoPrimo pianoVideo

Uragano HANNA: violento l’impatto sul TEXAS [VIDEO]

Piogge abbondanti, venti a 145 km/h e un'onda di tempesta alta fino a 2 metri

L’uragano Hanna, formatosi poche ore fa sul Golfo del Messico, ha raggiunto la costa orientale del Texas meridionale. L’occhio dell’uragano ha fatto landfall tra le città di Corpus Christi e Brownsville con piogge insistenti, venti fino a 145 km/h e mareggiate. Hanna, intensificatosi nella giornata di ieri a uragano di categoria 1, è il primo uragano atlantico della stagione 2020.

I settori costieri sono finiti sott’acqua a causa delle piogge ma soprattutto dell’onda di tempesta, lo storm surge. La combinazione dell’onda di tempesta e della marea ha fatto alzare il livello del mare di quasi 2 metri nelle zone costiere più colpite e di oltre 1 metro altrove. L’acqua ha persino raggiunto il Museo nel centro della città di Corpus Christi.

https://twitter.com/PNav57/status/1287152501456805889?s=20

Secondo l’ultimo bollettino del National Hurricane Center della NOAA, l’uragano Hanna porterà in tutto tra i 150 e i 300 mm di pioggia nei settori più colpiti, con picchi anche fino a 450 mm nel sud del Texas e negli stati messicani di Coahuila, Nuevo Leon e Tamaulipas. Piogge così intense potrebbero dare vita ad alluvioni lampo e situazioni critiche, ingrossando rapidamente i fiumi, con elevato rischio di esondazioni.
Le piogge associate all’uragano interesseranno anche i settori più a nord, tra Texas e Louisiana, con accumuli tra i 50 e i 100 mm.

Le mareggiate continueranno ad interessare tutti i settori, tra Messico settentrionale, Texas e Louisiana. Inoltre, il passaggio dell’uragano potrebbe dar vita a dei tornado, più probabili sul Texas centro-meridionale.

Nel corso delle prossime ore, nel suo transito sulla terraferma, tra Texas e Messico, Hanna si indebolirà a tempesta e subito dopo a depressione tropicale.

Tags

Articoli correlati

Back to top button