Notizie mondo

Penisola Scandinava spaccata, freddo a nord e caldo anomalo a sud: i dati

La Penisola Scandinava presenta un clima diviso in due, anomalie più marcate in Svezia

Mentre in Siberia imperversa il freddo gelido, in particolare nella regione della Jacuzia, nella Penisola Scandinava il clima è diviso in due. A nord fa molto freddo, con temperature fino a 10 gradi sotto la media mentre a sud è più caldo, con temperature fino a 10 gradi sopra la media.

Nel dettaglio vediamo che tra nord e sud di Norvegia e Svezia si registrano evidenti anomalie. In Norvegia si va infatti dai -8 °C di Andoya-Trolltinden a nord, fino ai 6 °C di Landvik e ai 5 di Olso e Torp a sud. Stessa cosa in Svezia, dove le anomalie sono ancora più marcate: a nord si segnalano -13 a Nattavaara e -19 nella zona dell’aeroporto di Kiruna, il più settentrionale della Svezia, mentre a sud il termometro segna la temperatura più alta ad Harsfjarden e Smhi (5 °C). Temperature in generale sopra la media in gran parte della Danimarca, con punte anche di 6 °C.

Tags

Articoli correlati

Back to top button