Notizie mondoPrimo piano

LAURA fa sempre più paura: oggi diventerà un potente URAGANO

La sua intensità potrebbe aumentare ulteriormente prima dell'impatto sulla terraferma, atteso tra le città di Houston e New Orleans

La tempesta tropicale Laura, dopo aver attraversato i Caraibi, si appresta a diventare un potente uragano. Negli ultimi giorni Laura ha attraversato Repubblica Dominicana, Haiti e Cuba, con effetti devastanti. Secondo i media sarebbero 13 le vittime del suo passaggio tra Haiti e Repubblica Dominicana, dove in sole 24 ore sono caduti accumuli di pioggia incredibili: la località che ha ricevuto più pioggia in assoluto è stata Barahona, con ben 298 mm di pioggia caduti in un giorno solo. Circa un milione di persone sono rimaste senza elettricità.

Laura è arrivata sul Golfo del Messico, dove sta diventando ancora più potente. Secondo le proiezioni della NOAA Laura, che ora sta diventando un sistema sempre più organizzato, potrebbe diventare un uragano di categoria 1 nella giornata di oggi. Entro mercoledì Laura potrebbe diventare un uragano 2, se non addirittura di categoria 3.

Secondo le stime Laura dovrebbe colpire le stesse zone raggiunte ieri dalla tempesta Marco, ma con una intensità maggiore. Marco ha raggiunto la terraferma come una tempesta tropicale, portando piogge abbondanti e venti forti. Ora si è indebolito a depressione tropicale, in movimento lungo la costa del Texas da  est verso ovest.

urgano laura
Foto NOAA/NASA

L’impatto sulle terre emerse sarà sicuramente più distruttivo con Laura, che si avvicinerà alla costa proprio quando sarà al massimo della sua potenza. L’onda di tempesta che accompagnerà l’uragano verso la terraferma, farà aumentare il livello del mare di 2 metri in molte zone, con picchi anche superiori ai 3 metri nelle zone costiere comprese tra Houston (Texas) e New Orleans (Louisiana). Tra mercoledì pomeriggio e la giornata di sabato Laura porterà piogge abbondanti, con accumuli complessivi stimati intorno ai 100-200 mm, ma con punte anche fino ai 300 mm nei settori costieri lungo il confine tra Texas e Louisiana. Il rischio di allagamenti e esondazioni è altissimo.

urgano laura

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button