Notizie mondo

INCENDI in OREGON: sette vittime. Tra loro un bambino

Nella sola contea di Jackson sono 50 persone disperse. Dieci dispersi anche in altre zone

Il bilancio dei roghi che stanno divorando l’America centro-occidentale è devastante. Incendi in Oregon: il bilancio sale a sette vittime. Tra loro un bambino. Parliamo di un 13enne che si trovava insieme alla nonna e al suo cagnolino nelle campagne di Lione quando le fiamme sono sopraggiunte, all’improvviso. Il governatore Kate Brown ha emesso l’allerta massima. Sono milioni gli ettari di terreno rasi al suolo in questa settimana.  La polizia di stato parla di dozzine di dispersi, in particolare nelle contee di Jackson, Lane e Marion.

Incendi in Oregon: sette vittime. Tra loro un bambino. Nella sola contea di Jackson sono 50 persone disperse. Dieci dispersi anche in altre zone

L’ufficio dello sceriffo della contea di Marion venerdì scorso ha riferito l’improvvisa morte di due persone a causa degli incendi di Beachie Creek e Lionshead. A riferirlo è il portale oregonlive.com. Addirittura, si legge nello stesso documento, in quei luoghi ben dieci persone che non sono state trovate. Funzionari dell’agenzia hanno detto che le vittime non sono state ancora identificate. Nella contea di Jackson, 50 persone risultano disperse dopo gli incendi di Almeda e South Obenchain nel sud dell’Oregon. Nella contea di Lane, il sergente dello sceriffo Carrie Carver dice: “Stiamo facendo di tutto per mettere in sicurezza le persone. Ma la situazione è drammatica”.

Tags

Articoli correlati

Back to top button