Notizie mondo

Il TIFONE BAVI si dirige verso la CINA

Il governo di Liaoning ha iniziato a evacuare gli equipaggi delle navi e ha sospeso tutti i servizi di traghetti, ferrovie e autostrade

Attenzione ancora puntata sul tifone Bavi. “Bavi si è formato il 22 agosto a est di Taiwan- spiega il meteorologo Giovanni Dipierro– e ora sta seguendo una traiettoria settentrionale in pieno Oceano Pacifico. Dopo aver raggiunto Corea del Sud e del Nord– afferma l’esperto- sta in queste ore dirigengosi verso l’entroterra in direzione della Cina settentrionale, dove andrà progressivamente esaurendosi”. Il tifone Bavi si dirige così verso la Cina. Si prevede che venti fino a 140 chilometri orari e forti piogge colpiranno le zone raggiunge dal tifone. Ieri è scattato l’allarme rosso per la tempesta: parliamo, cioè, del rischio più elevato.

Il tifone Bavi si dirige verso la Cina. Il governo di Liaoning ha iniziato a evacuare gli equipaggi delle navi e ha sospeso tutti i servizi di traghetti, ferrovie e autostrade

In vista dell’arrivo di Bavi, sotto la guida del Ministero dei Trasporti, il governo di Liaoning ha iniziato a evacuare gli equipaggi delle navi. Ha anche sospeso tutti i servizi di traghetti, ferrovie e autostrade che saranno colpiti dal tifone. Già ieri l’aeroporto internazionale di Dalian a Liaoning aveva cancellato 32 voli a causa di rischi meteorologici. I servizi di navi passeggeri interprovinciali lungo lo stretto di Bohai tra Shandong e Liaoning sono stati sospesi mercoledì pomeriggio, secondo quanto riportato da un quotidiano locale Qilu Evening New.

Tags

Articoli correlati

Back to top button