Notizie mondoPrimo piano

Giappone, CALDO RECORD nel mese di settembre: raggiunti i 40 GRADI

Il caldo record è stato registrato in particolare sulla costa nord di Honshu, l'isola più grande del Giappone

Il Giappone, oltre a far fronte all’imminente arrivo del tifone Haishen, sta facendo i conti anche con un caldo decisamente anomalo per il mese di settembre. Si prevede che anche il tifone nei prossimi giorni possa aumentare d’intensità a causa della temperatura dell’acqua nel Pacifico occidentale, che nel mese di agosto è stata di 2-3 gradi sopra la media.

Caldo record in Giappone: per la prima volta si raggiungono i 40 gradi a settembre

Il Giappone si è verificato oggi, 3 settembre, il record di calore nazionale mensile: il termometro ha segnato 40 gradi nella prefettura di Niigata, costa settentrionale di Honshu. Nel dettaglio i 40 gradi sono stati registrati a Sanjo (40.4 °C) e Nakajō. Battuto il precedente record di 39,7 gradi, verificatosi a Kumagaya il 2 settembre del 2000. Da segnalare anche il record assoluto di 38,6 gradi a Wajima, nella prefettura di Ishikawa, situata nella regione di Chubu. Inoltre, la stazione di Sanjo ha eguagliato il suo precedente record risalente all’agosto del 2018.

Tantissimi i record di caldo mensili registrati sulla costa nord di Honshu: 38,8 gradi a Niigata (37,1, 13-9-2003); 39,3 gradi a Takada (37,8, 1-9-2000); 37,4 gradi ad Aikawa (35,1, 4-9-1938) e 36,5 °C gradi a Yamagata (36,1, 1-9-1985).

Tags

Articoli correlati

Back to top button