Notizie mondoVideo

EMERGENZA in Michigan: CEDE una DIGA dopo il maltempo. Evacuate 10 mila persone

La città di Midland potrebbe finire sotto oltre 2 metri e mezzo d'acqua

Sono ore difficili nel Michigan dove, in seguito a forti piogge, una diga ha ceduto allagando le zone a valle. Più di 10 mila persone sono state costrette ad evacuare dalle proprie abitazioni in fretta e furia. La governatrice del Michigan, Gretchen Whitmer, ha dichiarato l’emergenza martedì, dopo il guasto della diga di Edenville e Sanford, nella contea di Midland. L’acqua sta per raggiungere anche la città di Midland e Freeland. Secondo quanto riferito dalla governatrice Whitmer, la città di Midland potrebbe finire sotto oltre 2 metri e mezzo d’acqua entro mercoledì mattina.

Le forti piogge che hanno interessato la zona erano collegate ad una perturbazione molto lenta e, proprio per questo, molto pericolosa: nel giro di pochi giorni sono caduti accumuli ingenti che la diga non ha potuto contenere. In tutto sono caduti dai 100 ai 200 mm di pioggia e almeno due fiumi nel Michigan centrale sono straripati.

Una situazione difficile complicata dall’attuale emergenza sanitaria. Le persone evacuate sono state portate in dei rifugi temporanei in cui sono state fornite mascherine. Le autorità stano cercando di gestire la situazione e, allo stesso tempo, di garantire la sicurezza dei cittadini impedendo la diffusione del virus.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button