Notizie mondoPrimo piano

CALDO record per giugno ad ALERT, il centro abitato più a nord del Pianeta

Nuovo record nel paese più a nord del mondo

Continuano a cadere i record di caldo oltre il circolo polare artico: dopo i 38 gradi della Siberia, ad Alert sulla punta più settentrionale del Canada, a poco più di 800 km dal Polo Nord, è stato battuto il record di caldo del mese di giugno. Ad Alert, centro abitato più a nord del Pianeta a soli 60 chilometri dal nord della Groenlandia, non si erano mai raggiunti  i 18.8°C nel mese di giugno. Già l’anno scorso Alert era entrato nella cronaca per il caldo record: a luglio 2019 il termometro è arrivato a toccare i 21 gradi, la temperatura più alta raggiunta qui dal 1950 e la più alta mai registrata al mondo ad una latitudine maggiore di 80° nord.

Domenica 28 giugno la stazione meteorologica di Alert ha segnato una temperatura massima di ben 18.8 gradi, un record per il mese di giugno. Prima d’ora la temperatura più alta mai registrata a giugno è stata di 18.2 gradi e risaliva al 30 giugno del 2000.

Alert, Nunavuk. Crediti Wikicommons

Sembra poco ma non lo è. In questa remota località, la temperatura massima durante l’anno dovrebbe essere prossima ai 6 gradi. Secondo le medie climatiche a Luglio, il mese più caldo dell’anno, la temperatura minima si aggira intorno ai 0,7 gradi e la massima intorno ai 6,1 gradi. Nel mese di febbraio, il più freddo, la temperatura media massima è di -29,4 gradi mentre la minima si aggira intorno ai -37 gradi.

Non è da meno la città di Eureka, situata poco più a sud. In questo paesino nel cuore dell’arcipelago artico canadese, sabato il termometro ha raggiunto i 21.4 gradi. Un record assoluto per questa località. Il precedente record di 20.9 gradi risaliva al 1 luglio del 2009.

Tags

Articoli correlati

Back to top button