Notizie mondoPrimo piano

CALDO ESTREMO, la TURCHIA è ROVENTE: oltre 45 gradi in ANATOLIA

Ieri a Cizre, nella provincia di Sirnak, il termometro è salito fino a 47.3 gradi: si tratta della temperatura più alta finora registrata

Il caldo estremo non sta interessando solo l’Italia, dove domani saranno 14 le città da bollino rosso. Anche il sud della Turchia è rovente, in particolare le zone al confine con la Siria. Nella giornata di ieri il termometro è salito fino a 47.3 gradi a Cizre, nella provincia del Sirnak, situata nell’Anatolia orientale.

mgm.gov.tr

Cizre è spesso la zona più calda del Paese e infatti detiene il record di temperatura nazionale, vale a dire i 48.6 gradi registrati il 30 luglio del 2000. I 47.3 gradi registrati ieri rappresentano la temperatura più alta raggiunta in Turchia nel 2020. Sempre a Cizre, nel 2019, il termometro è salito fino a 46.8 gradi.

Tags

Articoli correlati

Back to top button