Notizie Italia

Venti con raffiche di TEMPESTA e MAREGGIATE: onde di 6 metri in Sardegna

Venti molto intensi continueranno a sferzare molte zone del Paese anche oggi. La perturbazione nr. 4 del mese oltre a piogge, neve e maltempo è accompagnata da venti forti: ieri la Tramontana ha interessato la Liguria, il Maestrale la Sardegna e altrove si sono fatti sentire intensi venti meridionali.
Si sono verificate violente mareggiate sulle coste esposte e anche il litorale laziale è stato spazzato da raffiche molto forti. A Ostia è stato purtroppo ritrovata la carcassa di un delfino sulla spiaggia in seguito alla forte mareggiata che ha causato gravi danni al litorale.

Rischio mareggiate e onde di 6 metri in Sardegna

Nelle prossime ore si faranno ancora sentire venti molto forti di Maestrale in Sardegna, con possibili raffiche a 70-90 km/h sul versante tirrenico e nel Canale di Sicilia. Venti intensi da ovest o sudovest nel Mar Tirreno, al Sud e nello Ionio. Attenzione anche alla Bora nel Golfo di Trieste e alla Tramontana che sferzerà di nuovo la Liguria.
Sarà dunque molto agitato il Mare di Sardegna con rischio mareggiate sulle coste occidentali esposte al Maestrale e onde al largo alte fino a 6 metri. Agitati il Canale di Sardegna, il Canale di Sicilia, il Tirreno meridionale e lo Ionio al largo; mossi o molto mossi i restanti bacini. Giovedì venti forti da ovest o sud-ovest sui mari occidentali e sul basso Ionio: possibili raffiche fino a 60-80 Km/h attorno alle Isole

Le onde generate dal Maestrale intorno alla Sardegna. Crediti Ventusky

L’articolo Venti con raffiche di TEMPESTA e MAREGGIATE: onde di 6 metri in Sardegna proviene da Icona Clima.

Articoli correlati

Back to top button