Notizie ItaliaPrimo piano

VENEZIA, nuovi picchi di acqua alta: MOSE attivo anche oggi

A Venezia permangono condizioni favorevoli al fenomeno dell’acqua alta fino a sabato 6 novembre. Nella giornata di oggi è previsto codice arancione per marea molto sostenuta, con un picco di 110 cm previsto alle 9:55 del mattino. Il sistema del MOSE è attivo in tutte le bocche di porto e impedirà un’allagamento della viabilità pedonale stimato intorno al 12%. Un secondo picco è previsto in serata, con un massimo di 105 cm alle 22:40 e l’8% della viabilità pedonale della città allagata.

Nei giorni successivi sono previsti nuovi picchi di acqua alta: venerdì 5 novembre è previsto un picco di 100 cm alle 10:55 del mattino, che potrebbe allagare il 5% della viabilità pedonale. Il sistema di allertamento prevede che sotto i 110 cm di alta marea il codice di allertamento sia giallo (marea sostenuta).

 

«Il valore del massimo di marea previsto per la mattina del 4 novembre presenta un’elevata incertezza, risultando fortemente influenzato dall’ampiezza e dalla fase della sessa, che verrà innescata dagli elevati livelli in Alto Adriatico previsti per la sera del 3 novembre» fa sapere il tavolo tecnico convocato per le previsioni di marea a Venezia. «L’evoluzione della configurazione meteorologica mostra condizioni in miglioramento a partire dal pomeriggio del 4 novembre 2021, con conseguente attenuazione dei massimi di marea previsti per la serata e i giorni successivi».

Leggi anche:

COP26, è il giorno della finanza climatica. Espinosa: “impegni positivi, ma si concretizzino nei fatti”

Le foreste diventano fonti di CO2 per colpa dell’uomo: lo studio

COP26: tra i punti chiave la trasparenza, ma trovare un accordo sarà difficile

© Iconameteo.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Iconameteo.it) e il link al contenuto originale

Tags

Articoli correlati

Back to top button