Notizie ItaliaPrimo piano

FREDDO in aumento: risveglio con ZERO GRADI in alcune città! I dettagli

Sull'Italia prosegue l'afflusso di aria fredda proveniente dall'Artico: fa freddo come a inizio inverno

Oltre al maltempo – ancora intenso al Sud e soprattutto in Calabria, dove è in vigore l’allerta rossa e nelle ultime ore una terribile alluvione ha colpito la città di Crotone – l’Italia sta vivendo un deciso aumento del freddo
I venti intensi stanno infatti portando sul nostro Paese una massa d’aria proveniente dal gelido Artico, e le temperature stanno precipitando: in alcuni casi iniziamo a registrare valori inferiori alle medie stagionali, anche tipici di inizio inverno!

Questa mattina sono state soprattutto le regioni del Nord a vivere un risveglio particolarmente freddo, specie l’Emilia Romagna e le zone del Nord-Est. Qui, la colonnina di mercurio è crollata fino a raggiungere la soglia dello zero anche in alcune città.

Guarda le TEMPERATURE in tempo reale

freddo italia
Le temperature minime di questa mattina. Mappa: MeteoNetwork

Tra le principali città, colpiscono soprattutto i dati che arrivano dall‘Emilia Romagna: è stato un risveglio particolarmente freddo per la regione, investita dai gelidi venti nord-orientali. Qui, le minime hanno raggiunto gli zero gradi nelle zone di Piacenza, Reggio Emilia e Modena. Temperature in picchiata anche al Nord-Est, con minime intorno allo zero nelle zone di pianura di Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige.
Sebbene il freddo sia stato meno rigido al Nord-Ovest, anche qua non sono mancati valori piuttosto bassi: in pianura gli zero gradi sono stati sfiorati anche vicino a Monza e in diverse parti del Piemonte.

La sensazione del freddo sarà resa ancora più intensa dal vento forte, che provocherà un effetto noto come wind chill: la spiegazione in questo VIDEO

Leggi anche:

Il MALTEMPO si abbatte sulla Calabria: ALLUVIONE a CROTONE [FOTO]

FOTO e VIDEO – La NEVE imbianca l’Appennino, anche sotto i 1000 metri

Dalai Lama green: anche il leader spirituale fa sentire la sua voce nella lotta contro i cambiamenti climatici

Tags

Articoli correlati

Back to top button