Notizie Italia

L’ESTATE cede il passo all’AUTUNNO meteorologico

Quest’anno l’arrivo dell’autunno meteorologico coincide con l’arrivo di una intensa perturbazione che, seguita da una massa d’aria più fredda, “spegnerà” il caldo intenso dell’estate. La “burrasca di fine estate” prevista negli ultimi giorni di agosto porterà un deciso calo delle temperature sull’Italia, facendoci così entrare in una fase di transizione verso condizioni meteorologiche più autunnali.

Le stagioni meteorologiche dividono l’anno a seconda delle condizioni climatiche: l’inverno corrisponde al trimestre statisticamente più freddo dell’anno (dicembre-gennaio-febbraio), l’estate con il trimestre più caldo (giugno-luglio-agosto). Primavera e autunno dividono estate e inverno: il trimestre primaverile va quindi da marzo a maggio, mentre quello autunnale va da settembre a novembre.

Le stagioni astronomiche, invece, sono scandite da solstizi e equinozi. L’autunno astronomico inizierà infatti con l’equinozio del 22 settembre, che cadrà precisamente alle 15:30 italiane. Nella giornata del 22 settembre le ore di luce saranno uguali a quelle di buio, da qui il termine equinozio (dal latino aequus-nox, ossia notte uguale al giorno). Il solstizio di dicembre segnerà la fine dell’autunno e l’inizio dell’inverno: il solstizio quest’anno cadrà il 21 dicembre alle 11:02 e corrisponderà alla giornata più “corta” dell’anno.

Tags

Articoli correlati

Back to top button