CopertinaPrevisioni

Meteo, WEEKEND con le nuvole. Lunedì torna la PIOGGIA

Alta pressione in indebolimento: da domenica sera primi segnali di peggioramento al Nordovest. In settimana temporaneo calo termico

Le condizioni meteo sull’Italia stanno per cambiare. In queste ore insiste un debole campo di alta pressione ma anche nella giornata di oggi una massa d’aria umida, presente soprattutto nei bassi strati dell’atmosfera, determinerà localmente qualche debole pioggia o pioviggine, specie in prossimità del mar Tirreno tra il Lazio e il nord della Campania.

Domani l’anticiclone inizierà ad indebolirsi con le prime avvisaglie in termini di deboli piogge in giornata intorno al Ligure e in Sardegna. Poi tra sera e notte giungerà invece una perturbazione più intensa, a carattere di fronte freddo. Questo sistema perturbato all’inizio della settimana, dopo avere portato qualche pioggia sul Nordest, interesserà anche le regioni peninsulari e la Sicilia. I venti freddi settentrionali che seguono il suo passaggio determineranno un calo delle temperature nella giornata di martedì, più evidente sulle regioni del medio e basso Adriatico e al Sud. Seguiranno quindi giorni con un clima più vicino alla norma rispetto alla mitezza che ci accompagna da giorni.

Previsioni per le prossime ore

Cielo in prevalenza poco nuvoloso sulle aree alpine, sul Piemonte settentrionale e occidentale, in Calabria e sulle isole, inizialmente anche su Puglia ed est della Basilicata. Cielo nuvoloso o molto nuvoloso altrove.
Al mattino possibilità di deboli piogge e occasionali rovesci sul Lazio meridionale e nel nord della Campania: in giornata locali piogge possibili su Lazio centro meridionale, alta Campania, Umbria e sud delle Marche; tra sera e notte deboli piogge anche su Molise e Gargano, possibili rovesci in Campania.
Temperature senza grosse variazioni, sempre oltre la norma.
Venti: localmente moderati meridionali sui mari ad ovest della Penisola, generalmente deboli altrove.
Mari in prevalenza calmi o poco mossi; localmente mossi il Tirreno occidentale ed il Canale di Sicilia.

Domenica sera peggioramento del tempo a partire dal Nord

Al Sud e in Sicilia giornata abbastanza soleggiata soprattutto in Calabria e nell’isola; annuvolamenti altrove con qualche pioggia residua al mattino nel nord della Campania e nel pomeriggio nelle zone collinari della Puglia. Parziali schiarite anche nelle Alpi centro-orientali, specie al mattino e nelle aree di confine. Altrove tenderanno progressivamente a prevalere le nuvole, sotto forma di strati bassi e qualche locale nebbia all’alba in Val Padana e nell’interno del Centro. In giornata piogge isolate tra il basso Piemonte e la Liguria, tra la bassa Toscana e il Viterbese e sulla Sardegna occidentale. Tra sera e notte peggiora con rischio di precipitazioni anche su Lazio, Campania, Lombardia, regioni di Nordest e settore alpino con neve fino ai 1800-2000 m.

Temperature: senza grandi variazioni. Clima diurno sempre mite per il periodo, con valori per lo più al di sopra della norma. Al Centrosud si potranno raggiungere i 18-20 gradi, con qualche punta anche superiore su Calabria, Sicilia e Sardegna.
Venti: da deboli a localmente moderati meridionali su Canale di Sicilia, Tirreno occidentale e basso Ligure dove i mari saranno localmente mossi. Calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Tags

Articoli correlati

Back to top button