PrevisioniCopertina

Oggi ancora TEMPORALI, poi SCOPPIA IL CALDO

La lunga fase di tempo instabile con lo sviluppo di numerosi temporali anche di forte intensità si sta per attenuare. Oggi avremo ancora la possibilità di qualche episodio instabile, ma saranno meno diffusi rispetto ai giorni scorsi. Nel fine settimana, sembra probabile un graduale rinforzo della struttura anticiclonica ad iniziare dal Nord e parte del Centro con conseguente attenuazione dell’instabilità e concomitante aumento delle temperature che, sulle regioni settentrionali e su quelle tirreniche, si porteranno su livelli pienamente estivi con punte fino a 32-33 gradi. Successivamente, nel corso della prossima settimana, le elaborazioni modellistiche prospettano il rinforzo della componente nord-africana dell’alta pressione con conseguente possibile innesco di una fase molto calda che potrebbe configurarsi come la prima ondata di calore della stagione.

Previsione per oggi, venerdì’ 11 giugno

Giornata dal tempo abbastanza soleggiato su gran parte del Paese.
Al primo mattino annuvolamenti sparsi sulla Calabria tirrenica, sulle fasce prealpine e al Nordovest.
In giornata poi lo sviluppo della nuvolosità cumuliforme potrà essere seguito da alcuni temporali e brevi rovesci, in particolare in prossimità dell’Appennino ligure, sulle fasce prealpine, nelle zone interne e nel sud del Lazio, nelle zone interne della Calabria e della Campania; brevi temporali isolati possibili anche su Salento, Umbria, Piemonte, sui rilievi della Toscana e della Sicilia. Temperature senza grosse variazioni.
Venti: deboli, in prevalenza settentrionali. Mari poco mossi.

Previsioni per sabato 12 giugno

Tempo soleggiato su gran parte del Paese. Al mattino qualche nube significativa sul settore tirrenico della Calabria. Da metà giornata saranno possibili temporali isolati o brevi rovesci nell’interno del basso Lazio, sull’Appennino campano, sulla Basilicata occidentale, in Calabria (specie su zone interne e sud della regione), sulla parte orientale della Sicilia (in particolare attorno ai rilievi) e sui rilievi centrali del versante tirrenico della Sardegna. Nel corso del giorno da segnalare anche qualche sottile velatura in transito al Centro-Nord.
Temperature minime del primo mattino senza grandi variazioni. Temperature massime pomeridiane in aumento al Nord. Sulle regioni settentrionali, su quelle centrali tirreniche, in Umbria e Sardegna valori fino a 30-31 gradi.
Venti in prevalenza deboli. Mari poco mossi.

© Iconameteo.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Iconameteo.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button