Copertina

Meteo Capodanno: il 2021 al via con MALTEMPO, forti venti e NEVE

Si profila un avvio del 2021 all’insegna del maltempo. Il capodanno sarà infatti segnato dall’arrivo di una nuova perturbazione. Gran parte del continente continuerà anche nei prossimi giorni a essere sede di una vasta circolazione di bassa pressione.  La perturbazione nel primo giorno dell’anno nuovo coinvolgerà tutto il Nord, il settore tirrenico e la Sardegna con rinnovata instabilità nell’isola e lungo il Tirreno e il rischio di nevicate per lo più deboli ma fino a quote molto basse al Nordovest dove la neve in pianura potrà risultare anche alternata o mista alla pioggia. L’aria fredda in ingresso nel Mediterraneo favorirà lo sviluppo di un vortice ciclonico ad ovest della nostra penisola. Sabato è attesa una marcata intensificazione dei venti meridionali e un tempo ancora perturbato al Nord (quota neve in probabile rialzo anche al Nordovest), lungo il Tirreno e nel settore ionico. Domenica l’instabilità potrebbe insistere in forma più localizzata nel settore tirrenico e nelle Isole.

A Capodanno tornano piogge e neve

Cielo molto nuvoloso o coperto al Nord, sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna occidentale con precipitazioni diffuse e localmente intense, nevose fino in pianura al Nord-Ovest ed Emilia occidentale, e a quote collinari sul Nord-Est. Schiarite sul medio-basso Adriatico, Basilicata, settori ionici e Sicilia settentrionale. Sull’Appennino emiliano centrale e su quello settentrionale della Toscana quota neve attorno a 700-1000 metri, a quote superiori su quello centro-meridionale.

Temperature minime in leggero rialzo al Centro-Nord e in Sardegna, in leggero calo altrove; massime in leggero calo al Nord-Ovest.
Venti meridionali fino a tesi o localmente forti al Centro-Sud e sul Ligure.
Mari: poco mossi o localmente mossi al largo lo Ionio e l’Adriatico; mossi o molto mossi gli altri bacini.

Sabato 2 gennaio maltempo diffuso

Maltempo al Nord, versante tirrenico, regioni meridionali e Sicilia orientale con precipitazioni sparse, localmente intense, nevose a quote collinari al Nord-Ovest, a carattere di rovescio o locale temporale lungo le regioni tirreniche, il versante ionico e la Sardegna occidentale.

Temperature quasi ovunque in rialzo. Ancora molto ventoso al Centro-Sud, sull’alto Adriatico e il Ligure, per venti in rotazione ciclonica attorno al centro depressionario posizionato sul Mar Ligure.
Mari tutti mossi o molto mossi, fino ad agitati quelli occidentali.

L’articolo Meteo Capodanno: il 2021 al via con MALTEMPO, forti venti e NEVE proviene da Icona Clima.

Articoli correlati

Back to top button