Copertina

IMMACOLATA all’insegna del MALTEMPO, piogge intense e vento: ecco dove

Dopo la brevissima pausa concessa, il maltempo torna a tartassare l'Italia con temporali, nevicate e forti venti che insisteranno anche domani

Oggi 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, la situazione meteo sull’Italia sarà caratterizzata da una nuova e intensa fase di maltempo. Si avranno piogge su buona parte delle nostre regioni, particolarmente insistenti e intense ancora una volta sul Nord-Est. Tra pomeriggio e sera sarà coinvolta la Sicilia e parte del Sud. La giornata sarà molto ventosa e con neve sulle zone alpine e sull’Appennino tosco-emiliano.

Meteo, IMMACOLATA da ALLERTA ROSSA: il bollettino

Meteo per le prossime ore: nuova fase di maltempo sull’Italia con piogge e temporali sul Nord-Est e al Centro-Sud. Neve su Alpi e Appennino tosco-emiliano. In serata peggiora il tempo anche al Sud. Giornata molto ventosa

Nuovo passaggio perturbato sull’Italia, con cielo molto nuvoloso o coperto, a parte qualche parziale schiarita solo all’estremo Sud. Al Nordovest deboli precipitazioni, con tendenza ad un’attenuazione nelle zone più occidentali; limite della neve intorno ai 300-400 metri, ma in graduale rialzo nel corso della giornata. In giornata piogge e rovesci al Nordest, Centro, Sardegna e Campania. Fenomeni particolarmente insistenti e intensi all’estremo Nordest con limite della neve sui monti oltre i 700-800 metri.

Rischio di forti temporali su bassa Toscana, Lazio e nord della Campania; neve fino a 800-1000 metri sull’Appennino tosco-emiliano, oltre 1400 metri su quello centrale. Dal pomeriggio peggiora anche sulla Sicilia, con piogge e temporali a partire dai settori occidentali e in serata anche su Calabria, Basilicata e Salento.

Temperature: massime in leggero calo al Nord-Est, stazionarie o in leggero aumento altrove
Giornata molto ventosa, con venti da moderati a forti in rotazione antioraria intorno al minimo di pressione centrato in prossimità della Corsica. Mari: fino ad agitati i mari della Sardegna, il Tirreno, il Canale di Sicilia e il medio Adriatico, da mossi a molto mossi tutti gli altri bacini.

Meteo per mercoledì: generale attenuazione del maltempo sul nostro Paese seppur con qualche pioggia sparsa. Resiste il forte vento, soprattutto sulla Sardegna dove si avranno raffiche burrascose fino a 70-80 km/h

Generale attenuazione del maltempo. Cielo da nuvoloso a coperto, con qualche schiarita più probabile lungo il medio e basso Adriatico, nei settori ionici e sulla Toscana. Al Nord precipitazioni residue, nevose sui rilievi oltre 800-1000 metri, in esaurimento dalla sera e con tendenza a rasserenamenti all’estremo Nord-Ovest. Pioggia a carattere sparso, anche sotto forma di brevi rovesci o temporali occasionali, su bassa Toscana, Lazio, Campania, Calabria tirrenica, ovest e sud della Sicilia, ovest della Sardegna.

Temperature: in calo le minime al Centro e sulla Sardegna; in lieve rialzo le massime al Nord, in leggera flessione al Centro-Sud, su Sicilia e Sardegna, con un clima più consono al periodo. Venti: da moderati a forti occidentali al Sud, sulle Isole e sui mari prospicienti; Maestrale fino a burrascoso sulla Sardegna, con raffiche fino a 70-80 km/h; moderati o tesi di Bora nel golfo di Trieste. Mari: generalmente mossi o molto mossi, fino ad agitati i canali delle Isole e fino a molto agitato il Mare di Sardegna, con mareggiate sulla costa esposta.

L’articolo Immacolata all’insegna del maltempo, piogge intense e vento: ecco dove proviene da Icona Clima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button