CopertinaPrevisioni

Domenica di pioggia. Settimana di NATALE al via con un parziale miglioramento

Due perturbazioni, una di origine nord africana e l’altra atlantica, interessano in questa domenica rispettivamente le regioni meridionali e il Nord con deboli precipitazioni comunque concentrate al Nord-Ovest. Condizioni meteo di instabilità in particolare interessano con alcuni rovesci o temporali la Calabria e la Sicilia.

La settimana di Natale inizierà con un graduale miglioramento meteo: lunedì la perturbazione al Sud si allontanerà con le ultime piogge sul settore ionico, mentre il Nord e la Toscana verranno lambite nella seconda parte della giornata da un debole fronte caldo.

In seguito è previsto un nuovo temporaneo rinforzo dell’alta pressione che ristabilirà condizioni di stabilità più diffuse e associate a una massa d’aria sempre mite con le temperature che si mantengono sopra le medie stagionali.

Meteo NATALE, probabile arrivo di aria MOLTO FREDDA

Domenica a tratti piovosa al Nord-Ovest, sulle Isole e al Sud

Prevarranno le schiarite su nord della Campania e al Centro, specie su Lazio, Abruzzo e settori meridionali di Toscana, Umbria e Marche; al mattino nebbie in diradamento nelle valli interne. Nel resto d’Italia cielo da nuvoloso a coperto. Locali piogge su Liguria, medio e basso Piemonte, Lombardia con limite delle neve oltre i 1500 m circa e fenomeni in graduale esaurimento nella seconda parte della giornata. Tempo instabile con piogge sparse anche moderate in Calabria e Sicilia e con possibili rovesci o temporali su sud ed est della Sicilia e sulla Calabria ionica. Piogge isolate in Sardegna, Basilicata e Puglia meridionale, in serata in esaurimento in Sardegna. Dalla sera qualche schiarita all’estremo Nord-Ovest con conseguente formazione di banchi di nebbia nella pianura piemontese.

Temperature senza grosse variazioni, in gran parte superiori alle medie; valori massimi fino a 17-18 °C all’estremo Sud. Venti di Scirocco da deboli a localmente moderati su basso Tirreno, Sicilia e Ionio. Mari: da poco mossi a localmente mossi i bacini ad ovest della penisola e lo Ionio meridionale, fino a molto mosso il Canale di Sicilia; calmi o poco mossi l’Adriatico e lo Ionio settentrionale.

La settimana di Natale inizia con un parziale miglioramento delle condizioni meteo

Molte nuvole sulle regioni settentrionali, settori nord di Toscana e Marche, Sicilia orientale ed buona parte del Sud. Schiarite anche ampie nel resto del Centro, su coste campane, sud-ovest della Sicilia e sud della Sardegna. Isolate piogge in graduale esaurimento sui versanti ionici. Tra pomeriggio e sera sporadiche piogge su Liguria centro-orientale, nel Livornese e sulle Alpi centrali di confine, con limite della neve elevato, oltre i 1600-2000 metri. Al mattino possibile presenza di nebbie lungo le valli interne del Centro e sulla pianura piemontese.

Temperature senza notevoli variazioni, con valori quasi ovunque sopra la norma. Venti per lo più deboli, con locali rinforzi sul settore ionico e intorno alla Sicilia. Mari in prevalenza calmi o poco mossi, eccetto lo Ionio, il Tirreno occidentale e i Canali delle isole maggiori che restano localmente mossi.

Leggi anche:

Bianco Natale? Ecco quante volte la neve ha imbiancato le Feste natalizie negli ultimi 40 anni

Risveglio mite oggi da Nord a Sud: temperature minime come a inizio novembre

L’articolo Domenica di pioggia. Settimana di Natale al via con un parziale miglioramento proviene da Icona Clima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button