Copertina

Debole perturbazione in avvicinamento: le zone a rischio pioggia

Una debole perturbazione si sta avvicinando all’Italia e porterà qualche pioggia. Il campo di alta pressione presente sull’Italia si attenuerà temporaneamente sulle regioni centro-settentrionali tra oggi e domani mattina, permettendo il passaggio di questa veloce perturbazione in arrivo dalla Francia. Nelle due giornate successive si assisterà nuovamente ad un rinforzo dell’alta pressione, mentre nel weekend, in particolare domenica, dovremmo assistere all’arrivo di una perturbazione da ovest più organizzata con effetti al Nord, lungo il Tirreno e nelle Isole. La settimana sarà caratterizzata da temperature superiori alla media stagionale e da un clima relativamente mite, specialmente sulle isole e sulle regioni meridionali dove le massime toccheranno punte dai 17 ai 20 gradi.

Meteo prossime ore: nuvole in aumento al Centro-Nord e punte di 20°C sulla Sicilia

Al Centro Nord prevarrà una nuvolosità variabile, con aperture solo temporanee. Sulle isole e sulle regioni meridionali tempo prevalentemente soleggiato con qualche nuvola in più sulla Sicilia occidentale, nel Nordest della Sardegna e sulla Campania dal pomeriggio.
Al mattino locali precipitazioni sulle aree alpine occidentali di confine e in Liguria. La sera deboli precipitazioni sulla Liguria centro-occidentale e sul basso Piemonte e nelle Alpi occidentali, nevose a partire da 1600 metri. La notte possibili locali piogge anche in Lombardia, Emilia, Trentino, Veneto occidentale e Toscana; nelle Alpi centrali limite della neve oltre 1600-1700 metri.

Temperature senza grosse variazioni e in generale superiori alla norma; clima diurno mite al Centro Sud e sulle isole. Punte a sfiorare i 20°C in Sicilia.
Venti: da deboli a moderati di Scirocco sul Ligure, sull’Alto tirreno e intorno alla Sardegna. Tramontana in attenuazione su Puglia e alto mare Ionio.
Mari: mossi il mare e Canale di Sardegna, l’alto Ionio; calmi o poco mossi i restanti bacini; dal pomeriggio moto ondoso in aumento per venti moderati di scirocco su mar Ligure, settore occidentale del mar Tirreno e del Canale di Sicilia.

Mercoledì 16 al Nord e Toscana qualche pioggia ma in generale debole

Molte nubi su gran parte del Nord, Toscana, Umbria, Lazio, nord delle Marche e sudovest della Sicilia.
Su Marche meridionali, Abruzzo, Molise, regioni del Sud, Sardegna e Sicilia nord-orientale tempo generalmente soleggiato con nubi in attenuazione lungo le Alpi e invece aumento in Campania nella seconda parte della giornata.

Al mattino qualche pioggia, in generale debole, su Liguria centro-orientale, Emilia e alta Toscana con fenomeni più probabili tra lo spezzino e le vicine aree della Toscana. Nel pomeriggio-sera residue deboli e isolate piogge tra Levante ligure e Toscana nord-occidentale.

Temperature minime del mattino per lo più in lieve aumento, con valori praticamente ovunque sopra lo zero. Massime pomeridiane senza grandi variazioni: al Sud e sulle Isole si potranno anche toccare i 17-18 gradi, fino a sfiorare i 20 sulla Sicilia.
Venti localmente moderati sul Ligure e di Scirocco lungo le coste toscane e laziali, in prevalenza deboli altrove.
Mari: calmi o poco mossi; localmente mossi l’alto Tirreno (eccetto il settore di sudest), il Mar Ligure, i mari intorno alla Corsica e alla Sardegna.

L’articolo Debole perturbazione in avvicinamento: le zone a rischio pioggia proviene da Icona Clima.

Articoli correlati

Back to top button