Indice di affidabilità

Cos’è l’idA?

L’indice di affidabilità per una informazione meteorologica professionale, scientifica e completa.

 Le previsioni del tempo, per loro natura, contengono sempre margini di errore. Il compito di un centro meteorologico è quello di minimizzare l’errore mettendo a punto un metodo di lavoro scientifico e affinando i modelli fisico-matematici di previsione per ridurre al minimo il margine di errore e fornire una previsione quanto più affidabile. Siccome i margini di errore non

possono essere azzerati – e non fidatevi di chi vuole farvi credere il contrario – IconaMeteo si avvale di un importante strumento informativo, pensato e realizzato da Meteo Expert già nel 2015, ovvero l’Indice di Affidabilità.

Su IconaMeteo troverete sempre, non solo il contenuto della previsione, ma anche la nostra stima della loro attendibilità.

Il tutto tradotto in una infografica chiara e comprensibile, l’Indice di Affidabilità della previsione, in acronimo IdA, espresso con valori da 51 a 99.

Attenzione al 100! Su IconaMeteo non troverete mai un Indice di Affidabilità pari a 100. Questo perché il 100, rappresenterebbe la certezza assoluta che una previsione accada e, come abbiamo detto all’inizio, questo non si potrà mai ottenere altrimenti non si parlerebbe di “previsioni del tempo” ma di certezze e andrebbe contro sia al valore della scienza che dell’onestà.

Allo stesso modo, non troverete mai un IdA pari o inferiore a 50 perché ciò significherebbe che i dubbi sull’evoluzione futura del tempo sarebbero così predominanti da causare una previsione troppo poco affidabile per essere emessa.

L’attendibilità bassa è indicata con valori inferiori a 69, l’attendibilità buona con valori compresi tra 70 e 85, mentre l’attendibilità alta con valori da 86 a 99.

Back to top button