Primo piano

Meteo CAPODANNO, il 2021 al via con MALTEMPO e NEVE

Dopo un San Silvestro di relativa tregua meteo, il Capodanno prenderà il via all’insegna del maltempo per l’arrivo di una nuova perturbazione nord- atlantica. Saranno possibili altre nevicate a quote molto basse al Nord con temperature in linea con le medie stagionali.

Tempo più stabile per San Silvestro

Quella di giovedì si preannuncia come una giornata con tempo più stabile e in miglioramento anche nelle regioni centro-meridionali. Qualche pioggia insisterà sulla Sardegna occidentale, sulle coste toscane e lungo il basso versante tirrenico. Nel resto d’Italia giornata soleggiata.  Maggiore presenza di nuvole al mattino in Friuli Venezia Giulia e nelle zone interne del Centro. Nebbie a inizio giornata, localmente anche fitte, in Pianura Padana, sulle coste dell’alto Adriatico e nelle valli di Toscana e Umbria. In serata nuovo aumento della nuvolosità su estremo Nord-Ovest, Liguria e regioni centrali tirreniche. Piogge in Toscana e deboli nevicate sulle Alpi occidentali. Nella notte di San Silvestro la nuvolosità si estenderà a gran parte del Centro-Nord.

Temperature minime in diminuzione quasi ovunque, con valori sottozero anche in pianura al Nord. Massime in lieve calo al Sud, per lo più stazionarie altrove. Venti in attenuazione ma ancora moderati occidentali sulle Isole e sui mari meridionali.
Mari: poco mosso l’Adriatico settentrionale, mossi i restanti bacini intorno alla Penisola fino a molto mosso il Tirreno meridionale.

Meteo Capodanno: nuova fase di maltempo

Nel primo giorno del nuovo anno il sole dovrebbe interessare ancora le regioni centrali adriatiche e le estreme meridionali.
Nel resto del Paese cielo nuvoloso con piogge su Emilia Romagna (settore centro-orientale), coste dell’alto Adriatico, regioni tirreniche dalla Toscana alla Campania, Umbria e ovest Sardegna. Sulle Alpi neve fino ai fondovalle e al Nordovest fiocchi fino in pianura. La neve interesserà anche l’Appennino romagnolo, quello centrale e i rilievi della Sardegna oltre i 1000-1200 metri di quota. Sarà una giornata piuttosto ventosa per venti meridionali sui mari di Ponente con mari mossi o molto mossi. Temperature senza grandi variazioni con valori intorno alle medie stagionali, al mattino temperature al Nord vicine o leggermente sotto lo zero.

In seguito si formerà un vortice di bassa pressione posizionato ad ovest della nostra Penisola. Si profila un sabato 2 gennaio di maltempo. Sono attese altre nevicate a bassa quota al Nord, specie al Nordovest, piogge su regioni tirreniche, estremo Sud, Isole e Nordest. Giornata molto ventosa con venti fino a molto forti e mari molto mossi o agitati.

L’articolo Meteo CAPODANNO, il 2021 al via con MALTEMPO e NEVE proviene da Icona Clima.

Articoli correlati

Back to top button