Notizie ItaliaPrimo piano

FORTE MALTEMPO in arrivo: scatta L’ALLERTA ARANCIONE

Rischio temporali forti e venti intensi: allerta arancione in Emilia Romagna

Scatta l’allerta meteo della Protezione Civile. Si prevede una fase di maltempo molto intensa a partire da giovedì. La sesta perturbazione del mese causerà l’innesco di piogge e temporali di forte intensità sia giovedì che venerdì. La fase più critica arriverà a partire dalla seconda parte della giornata di domani, quando il maltempo potrebbe creare situazioni difficili.

La Protezione Civile ha emanato per domani giovedì 24 settembre un’allerta arancione per rischio temporali in Emilia Romagna: Pianura emiliana centrale, Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani orientali, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Bacini emiliani centrali

Allerta arancione per rischio idrogeologico-geologico in Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani orientali, Bacini emiliani centrali

Allerta meteo gialla in altre 7 regioni

Allerta gialla per rischio idraulico in Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani orientali, Bacini emiliani centrali

Allerta gialla per rischio temporali in  Emilia Romagna: Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli
Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma
Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Centro
Lombardia: Bassa pianura occidentale, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale, Alta pianura orientale, Appennino pavese
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
Toscana: Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Serchio-Lucca, Versilia, Ombrone Gr-Costa
Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere
Veneto: Adige-Garda e monti Lessini, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Alto Piave

Allerta gialla per rischio idro-geologico in  Emilia Romagna: Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Bacini romagnoli
Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma
Lombardia: Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano
Molise: Alto Volturno – Medio Sangro
Toscana: Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Serchio-Lucca, Versilia, Ombrone Gr-Costa
Umbria: Nera – Corno, Medio Tevere
Veneto: Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Alto Piave

Tags

Articoli correlati

Back to top button