CopertinaPrevisioni

Meteo, WEEKEND tra sole e ultime piogge: ecco le zone più a rischio

L'alta pressione guadagnerà gradualmente terreno nel fine settimana

Sull’Italia le condizioni meteo in questo weekend tendono complessivamente a migliorare: la giornata di sabato sarà ancora caratterizzata da un clima fresco e solo localmente, a causa dell’instabilità atmosferica, si potranno osservare brevi episodi di pioggia. Da domenica, ma soprattutto durante l’inizio della prossima settimana, si assisterà ad graduale cambiamento del tipo di circolazione atmosferica: un promontorio di alta pressione avanzerà sull’area mediterranea e contemporaneamente venti più umidi e miti investiranno le regioni settentrionali italiane. Le temperature risaliranno quindi di alcuni gradi, specialmente sulle isole e sul Centro-Sud del Paese.

Sabato tempo variabile con ancora qualche debole pioggia

Nuvolosità variabile, con ampi spazi di cielo sereno, specialmente al mattino e sulle regioni settentrionali. Al mattino possibilità di brevi rovesci isolati sulla Campania, sul Cosentino, sul Gargano, sulla Sardegna nord occidentale e nel Livornese. Nel pomeriggio deboli piogge o brevi rovesci isolati su Campania, Molise, Puglia centro meridionale, Calabria tirrenica; la sera occasionali rovesci sulle coste della Liguria e sulla pianura veneta.

Temperature: minime in calo quasi ovunque, con valori all’alba localmente inferiori a 5 gradi al Nord. Massime in lieve calo all’estremo Sud, in contenuto rialzo altrove. Venti in indebolimento su tutte le regioni; moderati occidentali sull’alto mare di Sardegna e sul basso Tirreno. Mari: in prevalenza poco mossi; mossi il basso Tirreno, i mari di Corsica e Sardegna.

Domenica soleggiato, con qualche debole pioggia su Calabria e Sicilia

Ancora un po’ di nuvole insisteranno su medio Adriatico, Sud e settori nord delle Isole, con locali piogge su Appennino meridionale, Calabria e Sicilia tirrenica. Ampi rasserenamenti nel resto del Paese, a parte qualche addensamento sulla pianura padana e il Ponente ligure. Al primo mattino e nella successiva notte non si escludono locali nebbie nella fascia centrale della valle padana e lungo le valli del Centro.

Temperature senza grandi variazioni, ancora quasi ovunque inferiori alla norma, in modo più evidente nei valori minimi al Nord e nelle massime al Centro-Sud. Venti in ulteriore attenuazione, localmente ancora moderati settentrionali al Sud e sulle Isole. Mari in prevalenza poco mossi.

Leggi anche:

INCENDI CALIFORNIA, situazione ancora tragica: 100 mila persone senza energia, nuovi record di CALDO

CHIOGGIA, spaventoso TORNADO a SOTTOMARINA [VIDEO]

Tags

Articoli correlati

Back to top button