PrevisioniPrimo piano

Meteo, dopo giorni di maltempo da metà settimana torna l’alta pressione

La lunga fase di maltempo, segnata da molte piogge e nevicate eccezionalmente abbondanti, si sta per concludere. Dopo un weekend ancora segnato da piogge e nevicate al Cento-sud, da metà settimana si rinforzerà l’alta pressione a partire dalle regioni settentrionali. Le temperature tenderanno a calare al Sud, dopo i picchi anomali previsti in questo fine settimana.

Domenica ancora maltempo al Centro-sud ed Emilia-Romagna

I fenomeni risulteranno particolarmente insistenti sul nord della Sardegna, sulla Campania, sul centro-nord della Puglia, in Lazio, Abruzzo e Marche meridionali.
Nevicate lungo la dorsale appenninica: sull’Appennino centrale la neve arriverà sopra i 900-1.200 metri, sull’Appennino settentrionale raggiungerà quote basse. Deboli nevicate raggiungeranno quote molto basse sull’Appennino emiliano e romagnolo; non si esclude qualche fiocco di neve anche sulla fascia pedemontana e di pianura dell’Emilia.

Al Nord, su Toscana Umbria e Marche si intensificherà l’afflusso di aria fredda da nordest: temperature in ulteriore lieve calo e inferiori alla norma, con valori massimi non oltre i 4-5 gradi. Per contro, si accentuerà la risalita di aria insolitamente calda nord- africana verso le regioni del Sud. Il divario termico tra le regioni meridionali e quelle settentrionali anche di una ventina di gradi.

Da metà settimana si cambia registro: fase meteo più stabile sull’Italia

Con l’inizio della prossima settimana si attende un cambio netto della circolazione atmosferica e l’avvio di una fase meteorologica più stabile, grazie ad una rimonta da ovest dell’alta pressione a partire dalle regioni settentrionali. Solo al Sud tra lunedì e martedì potrà insistere ancora una certa variabilità
Le temperature si ridimensioneranno verso valori più vicini alla norma sia per quanto riguarda il freddo al Nord che per l’insolita mitezza al Sud.

Lunedì il tempo sarà ancora un po’ instabile al Sud, sulle Isole e sul versante adriatico del Centro, dove insisterà qualche debole precipitazioni. Cielo sereno al Nord, dove tuttavia sono attese gelate diffuse anche in pianura al mattino. Le temperature massime saranno in aumento nelle regioni settentrionali, mentre al Sud e in Sicilia caleranno mettendo fine al clima insolitamente mite che ha caratterizzato questo periodo.

Martedì l’instabilità si concentrerà sul Sud, con qualche pioggia tra Campania, Calabria e Sicilia settentrionale, mentre il tempo sarà in miglioramento al Centro e in Sardegna. Nelle regioni meridionali e in Sicilia le temperature caleranno ulteriormente per effetto dei venti freschi di Maestrale.

L’articolo Meteo, dopo giorni di maltempo da metà settimana torna l’alta pressione proviene da Icona Clima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button