PrevisioniPrimo piano

Da venerdì affondo di aria GELIDA dalla RUSSIA: i dettagli

Le condizioni meteo stanno per cambiare. Sembra sempre più probabile un’irruzione di aria molto fredda dalla Russia verso l’Italia. A partire da venerdì, infatti, questa massa d’aria gelida inizierà a propagarsi verso il settore centrale del Mediterraneo e colpirà in maniera più diretta le nostre regioni meridionali e adriatiche. Dopo il temporaneo rialzo termico della parte centrale della settimana, assisteremo dunque a un nuovo crollo delle temperature con valori che torneranno sotto le medie stagionali anche di 6-8 gradi. Gelate diffuse interesseranno di notte e all’alba anche le zone pianeggiati del Centro-nord e parte del Sud.

Calo termico ma pochi effetti in termini di precipitazioni

Venerdì si verificheranno delle piogge residue su Sardegna e Sicilia mentre nel resto del Paese non avremo effetti rilevanti in termini di precipitazioni. Da segnalare solo delle nevicate sulle Alpi di confine. Dopo un weekend decisamente freddo con un clima rigido e gelate diffuse, la prossima settimana si potrebbero instaurare delle correnti occidentali più miti con un conseguente rialzo termico. Si tratta di una tendenza che andrà verificata nei prossimi aggiornamenti.

L’articolo Da venerdì affondo di aria GELIDA dalla RUSSIA: i dettagli proviene da Icona Clima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button