CopertinaPrevisioni

Breve TREGUA dal MALTEMPO: piogge residue all’estremo Sud

Una nuova perturbazione raggiungerà l'Italia martedì sera, portando una fase di maltempo invernale

Il mese di novembre si chiude con un sostanziale miglioramento delle condizioni meteo dopo l’intensa fase di maltempo portata dalle quinta perturbazione del mese. Oggi, in particolare, dato l’allontanamento della perturbazione verso sud-est, saranno possibili residue e deboli piogge sulle regioni dell’estremo Sud. Ma la tregua sarà però solo temporanea: alla fine della giornata di martedì una nuova perturbazione associata ad aria fredda in discesa dal Nord Atlantico farà il suo ingresso nel Mediterraneo, portando una fase di maltempo invernale, con possibilità di neve fino a quote basse.

Oggi breve tregua, ma con qualche pioggia residua

Su pianure e zone pedemontane di Piemonte, Lombardia cielo nuvoloso a causa di strati nuvolosi bassi, in diradamento nel corso della giornata. Al Centro tempo abbastanza soleggiato, malgrado qualche annuvolamento sparso sulle regioni adriatiche e sul basso Lazio. Nuvolosità variabile sulle isole e sulle regioni meridionali, con schiarite più ampie dal pomeriggio in Campania e Basilicata. Al mattino qualche pioggia sul nord-est della Calabria e nel nord della Sicilia. Nel pomeriggio possibile qualche piovasco nel sud della Calabria.

Temperature minime in diminuzione su Nord-Est, Centro e Sardegna; massime senza grandi variazioni, con valori fino a 18-19 gradi su Calabria e Sicilia. Venti da deboli a moderati settentrionali in Liguria, mari e regioni centro-meridionali. Mari: moto ondoso in attenuazione ma in generale ancora mossi, fino a molto mosso l’Adriatico meridionale, lo Ionio e il Canale di Sicilia.

Tags

Articoli correlati

Back to top button