Notizie mondoPrimo piano

Usa, la TEMPESTA TROPICALE FAY punta dritta verso New York: la traiettoria

Attese piogge intense, temporali, venti forti e mareggiate in diversi settori costieri

La tempesta tropicale Fay si è appena formata al largo delle Outer Banks della Carolina del Nord, la lunga serie di piccole isole che si sviluppano per 160 chilometri lungo la costa dello Stato. Nelle prossime ore sono attese piogge intense, venti forti rischio di mareggiate sulle coste.
Un avviso di allerta per tempesta tropicale è stato emesso per le zone costiere da Cape May, New Jersey a Watch Hill, Rhode Island, compresa Long Island.
Sono attese raffiche di vento a 70-80 km/h di velocità e possibili flash-flood, alluvioni lampo in particolare nella zona del New England meridionale.
La tempesta Fay si trova in queste ore a pochi chilometri a est delle coste della Carolina del Nord e i nuclei temporaleschi più intensi sono in azione al largo.

Crediti Nasa

La traiettoria

La tempesta Fay nella giornata di oggi si sposterà verso nord/nord-ovest. Le zone a rischio impatto saranno
diverse aree della Virginia, il Delaware, il New Jersey, la stessa città di New York, Long Island e il New England meridionale.
Sabato forti piogge potrebbero proseguire su diverse parti del New England e nella zona orientale di New York. Oltre alle piogge, si formeranno temporali che potrebbero insistere nelle stesse zone per diverse ore, causando accumuli notevoli.
La tempesta tropicale Fay è la sesta tempesta tropicale più precoce che si è formata in una stagione, battendo il vecchio record precedentemente stabilito il 22 luglio 2005, con la formazione della tempesta Franklin.

Crediti National Hurricane Center, Noaa
Tags

Articoli correlati

Back to top button