Notizie mondoPrimo piano

URAGANO GRACE, oggi il secondo impatto sul Messico: la situazione

L’uragano Grace, che nella giornata di giovedì ha fatto il suo primo landfall sulla Penisola dello Yucatan, oggi raggiungerà per la seconda volta la terraferma in Messico. Grace ha colpito duramente la costa est della penisola dello Yucatan, compresa la città di Tulum, con piogge intense, venti forti e mareggiate.

Più di 300 persone sono state costrette ad evacuare dalle proprie abitazioni nello stato di Quintana Roo. Molti gli allagamenti e i blackout. Cancellati alcuni voli dell’aeroporto internazionale di Cancun.

Grace, nel suo attraversamento della penisola si è indebolita a tempesta tropicale, ma ora che ha raggiunto le acque molto calde del Golfo del Messico, che in superficie raggiungono i 30-31 gradi, dovrebbe intensificarsi rapidamente fino a riguadagnare l’intensità di uragano di  categoria 1.

Il secondo impatto è atteso oggi sulle coste orientali del Messico centrale. Il National Hurricane Center della NOAA ha diramato un’allerta uragano sulla costa messicana tra Puerto Veracruz e Cabo Rojo, ad est di Città del Messico. Una volta raggiunta la terraferma Grace si indebolirà di nuovo a tempesta e proseguirà il suo tragitto verso ovest, colpendo in pieno la Capitale.

Grace porterà piogge intense nelle prossime ore: sono attesi altri 80 mm di pioggia sulla Penisola dello Yucatan, dove verranno raggiunti complessivamente locali picchi di 300 mm. Anche oggi non si escludono allagamenti, esondazioni anche nelle zone abitate. Sul Messico centrale sono attesi accumuli tra i 150 e i 300 mm, con possibili punte di 450 mm.
Grace porterà anche forti mareggiate e un’onda di tempesta che dovrebbe raggiungere 1-1,5 metri di altezza lungo le coste maggiormente esposte.

Leggi anche:

HENRI minaccia la costa est degli Stati Uniti: potrebbe diventare un URAGANO

California oppressa da siccità record e incendi

In pieno inverno superati i 40 gradi in Paraguay: sfiorato il record di caldo

© Iconameteo.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Iconameteo.it) e il link al contenuto originale

Tags

Articoli correlati

Back to top button