Notizie mondoPrimo pianoVideo

TORNADO toccano terra in FLORIDA: 90 case distrutte e 40 mila persone senza elettricità

L’intensa tempesta invernale che sta interessando gli stati nord-orientali degli Stati Uniti ha dato vita ad un intenso sistema temporalesco che nella mattinata di domenica 16 gennaio ha generato diversi tornado: uno di questi ha toccato terra a Fort Myers, in Florida.

https://twitter.com/Worldsource24/status/1482753047503773704?s=20

Si stima che il tornado abbia distrutto completamente almeno 28 abitazioni e fatto danni ingenti ad altre 62 case. Circa 200 persone sono state costrette ad evacuare.

Alcune trombe marine hanno raggiunto la terraferma provocando molti danni in altri punti della Florida, come Naples e Iona.

Almeno 4 le persone rimaste ferite nella Contea di Lee, dove il tornado è stato classificato come EF2 nella scala Enhanced Fujita (ossia un tornado con venti a 180-250 km/h e danni considerevoli). Ferito anche un camionista nella Contea di Collier: il suo veicolo è stato travolto e ribaltato dal tornado, bloccando il traffico per ore.

A causa dei temporali e dei tornado che hanno toccato terra in Florida circa 40 mila persone sono rimaste senza elettricità.

https://twitter.com/NashWX/status/1482775294369013767?s=20

I tornado sono un evento comune nei settori centro-meridionali degli Stati Uniti, ma non a gennaio: secondo le statistiche degli ultimi 20 anni, in media a gennaio in Florida cadono circa 2 tornado. E prima di quello di domenica a Lee County, l’ultimo EF2 di gennaio si è verificato nel 2016.

 

Leggi anche:

Tornado devastanti negli Usa: c’entra il cambiamento climatico?

Anche l’Italia ha un inviato speciale per il cambiamento climatico

SICCITÀ: pioggia assente al Nord ancora per molto, colpa dell’ANTICICLONE di BLOCCO

© Iconameteo.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Iconameteo.it) e il link al contenuto originale

Tags

Articoli correlati

Back to top button