Notizie mondoPrimo piano

Dal CALDO INTENSO alla NEVE: ondata di freddo sugli Stati Uniti

Tra la giornata di domenica e quella di martedì le temperature crolleranno di 25 gradi o più

Suglia Stati Uniti centro-occidentali le condizioni meteo stanno per cambiare repentinamente: si passerà da un clima pienamente estivo ad un vero e proprio assaggio di autunno inoltrato. I settori più colpiti saranno le Montagne Rocciose e parte delle Plains.

Sui settori occidentali degli Stati Uniti, attualmente un’area di alta pressione sta portando un’ondata di caldo intenso. Il clima risulta particolarmente caldo e secco in California, stato che sta combattendo contro numerosi incendi, tra i più estesi mai registrati. Le temperature potrebbero superare persino i 40 gradi: si tratta di temperature record per il mese di settembre per alcuni settori dello stato.

Ad inizio settimana, però, la massa di aria fredda porterà un brusco calo termico: tra la giornata di domenica e quella di martedì le temperature crolleranno di 25 gradi o più! Il calo sarà più sensibile in parti di Colorado e del Wyoming, comprese le città di Denver e Cheyenne. In particolare, a Denver le temperature crolleranno da 37 gradi a 3 gradi in 48 ore. Sulle Montagne Rocciose tornerà la neve, ma qualche fiocco di neve potrebbe cadere anche a quote basse.

Tags

Articoli correlati

Back to top button