NewsPrevisioniPrimo piano

La prossima settimana CALDO sopportabile e qualche TEMPORALE: i dettagli

Non si profilano ondate di caldo intenso nei prossimi giorni. Da martedì torna qualche temporale a partire dalle Alpi

La tendenza meteo per la prossima settimana non prevede ondate di caldo intenso. Questa estate stranamente “normale” per ciò che riguarda le temperature, proseguirà sotto il segno di un caldo tutto sommato sopportabile e in linea con le medie del periodo. L’alta pressione garantirà tempo stabile sopratutto al Centro-sud, mentre il Nord vedrà di tanto in tanto lo sviluppo di qualche temporale principalmente in montagna.

Lunedì sole protagonista

Lunedì giornata nel complesso stabile e soleggiata, a parte il transito di qualche velatura e la presenza di addensamenti nuvolosi pomeridiani sulle zone montuose del Nord, ma con basso rischio di piogge o temporali.
Temperature minime in calo al Centro-Sud; massime in diminuzione nelle regioni meridionali e nelle Isole, con valori sotto i 30 gradi al Nord e lungo il versante adriatico. Locali picchi di 32-33 gradi in Toscana, Lazio e Isole maggiori.
Venti moderati settentrionali al Centro-Sud, in particolare di Maestrale in Puglia e nello Ionio. Ventilato per venti orientali in pianura Padana.
Mossi o localmente molto mossi il Canale d’Otranto e Ionio orientale; da poco mossi a mossi i restanti bacini.

Martedì torna qualche temporale sulle Alpi

Cielo sereno o poco nuvoloso per l’intera giornata su coste liguri, alto versante adriatico, Emilia Romagna e al Centro-Sud, con più nuvolosità nel pomeriggio nelle zone interne della Calabria e delle Isole; possibili brevi temporali sui monti della Sicilia. Instabilità pomeridiana al Nord, con rovesci e qualche temporale in sviluppo su Alpi e Prealpi. Ampi spazi di sereno anche nella pianura tra ovest Lombardia e Piemonte.
Temperature minime in leggero calo al Sud; massime pomeridiane in rialzo nelle regioni centrali adriatiche, senza grandi variazioni altrove, con valori per lo più nella norma.
Venti deboli, in prevalenza settentrionali al Sud e Isole. Mari poco mossi.

Caldo nella norma anche a metà settimana

Mercoledì l’instabilità proseguirà a interessare le Alpi con rischio di rovesci e temporali soprattutto sul settore centro-orientale.
Qualche passaggio nuvoloso interesserà anche le pianure del Nord ma senza piogge. Sole protagonista invece su gran parte del Centro-sud con qualche annuvolamento pomeridiano solo sulle zone montuose.
Nella giornata di giovedì probabile aumento del rischio di temporali nell’Appennino centro-settentrionale mentre il Nord vedrà condizioni meteo più stabili con basso rischio di precipitazioni. Le temperature anche nella parte centrale della settimana si manterranno su valori nella norma con punte massime difficilmente sopra i 30 gradi in gran parte del Nord e sulle regioni centrali adriatiche.

Tags

Articoli correlati

Back to top button