CopertinaPrevisioni

NATALE con molte PIOGGE e VENTO. Torna la NEVE! Le zone coinvolte

Lo scenario meteorologico nel corso delle festività natalizie cambia radicalmente sull'Italia per l'arrivo della nona perturbazione del mese

Vigilia di Natale con radicale cambio di scenario in arrivo sull’Italia. A partire dalla sera, infatti, una nuova perturbazione a carattere di fronte freddo raggiungerà le regioni settentrionali per poi, nel corso della giornata di domani, 25 dicembre, spostarsi lentamente su quelle del Centro. Venti in intensificazione su tutte le regioni, temperature in calo a partire dal Nord e aria fredda che nella giornata di Santo Stefano affluirà anche al Sud. Da segnalare anche il ritorno della neve, che tra domenica e lunedì potrebbe scendere fino in pianura al Nord.

Vento forte in arrivo sull’Italia: allerta meteo fino a rossa in Emilia Romagna

Meteo per le prossime ore: vigilia di Natale con cambio di scenario in arrivo. Peggioramento del tempo dalla sera per l’arrivo di una nuova perturbazione; piogge al Nord e crollo delle temperature. Vento in intensificazione nel corso della giornata

Tempo prevalentemente soleggiato sulla Puglia e sui versanti ionici del Sud. Qualche nube nel sud della Sicilia e tendenza ad aumento della nuvolosità sulla Sardegna. Schiarite nella seconda parte della giornata al Nord-Ovest, a iniziare dal Piemonte. Per il resto prevarranno le nubi, associate ad alcune piogge o pioviggini su Levante ligure, nord-ovest della Toscana, Friuli e Veneto orientale; occasionalmente al mattino deboli piogge anche sul centro-est della Lombardia e sul resto del Veneto. Sporadiche piogge o pioviggini sul Lazio, in Campania, sul Cosentino e sulla Sardegna occidentale.

Tra sera e notte qualche nevicata lungo le Alpi centrali di confine e quelle orientali; tendenza a locali piogge moderate o rovesci tra il Friuli Venezia Giulia e l’alto Veneto. Deboli piogge isolate anche su Umbria, Marche, zone interne del Lazio e Campania.

Temperature stazionarie o in lieve rialzo, in particolare lungo le regioni adriatiche. Venti meridionali, per lo più di Libeccio, in intensificazione nel corso del giorno; dal pomeriggio forte Libeccio sul mar Ligure e sull’alto Tirreno.

Meteo per domani, Natale: molte piogge al Centro-Nord e peggioramento su tutte le regioni centrali, Campania e Sicilia occidentale. Neve su Alpi e Appennino. Venti in intensificazione ovunque

Su tutte le regioni cielo in prevalenza nuvoloso o molto nuvoloso, salvo ancora un po’ di sole all’estremo Sud, specie a inizio giornata. Probabili precipitazioni su Lombardia orientale e meridionale, Liguria centro-orientale, nord della Toscana e regioni di Nord-Est; non si escludono rovesci o locali temporali lungo le coste, sulle Venezie e su alta Toscana. Piogge diffuse, anche moderate, sull’Emilia, a carattere più isolato nelle zone interne del Lazio, in Umbria, sulla Sardegna, tra bassa Campania e alta Calabria. Dalla sera rasserena al Nord-Ovest, migliora sul Triveneto; peggiora su tutte le regioni centrali, su Campania e ovest della Sicilia.

Sulle Alpi orientali deboli nevicate sopra 400-700 metri; sull’Appennino emiliano limite in calo da 1000-1300 metri circa al mattino, fino ai 200-400 metri a fine giornata. Dalla sera nevicherà anche sull’Appennino centrale oltre 900-1400 metri.

neve a Natale

Temperature: in lieve calo le minime al Nord e sulla Toscana, in aumento lungo l’Adriatico. Massime in diminuzione al Nord, in forma più lieve anche su regioni centrali tirreniche e Sardegna. Punte fino a 16-20 gradi sul medio Adriatico, al Sud e sulla Sicilia.

Venti: in generale intensificazione su tutte le regioni: forte Maestrale sulla Sardegna; forti venti occidentali sul mar Tirreno e sul mar Ionio; forte Bora dal pomeriggio sull’Alto Adriatico e forte Tramontana sulla Liguria; Föhn localmente intenso nelle valli alpine. Mari: mossi o molto mossi i mari di ponente, lo Ionio e il basso Adriatico, fino ad agitati i mari di Corsica e Sardegna; calmi o poco mossi i restanti bacini, ma con moto ondoso in aumento dalla sera anche sull’Adriatico settentrionale.

L’articolo NATALE con molte PIOGGE e VENTO. Torna la NEVE! Le zone coinvolte proviene da Icona Clima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button